Un ricco programma nel Saturday Night Fever del 13 gennaio.

Due partite ad est ed una ad ovest negli anticipi del sabato.

13.01.2018 10:21

 

a cura di Antonio Mangiola

Dopo l'anticipo del venerdì, vinto dalla Fortitudo in casa contro Udine (LEGGI), siamo pronti per un ricco programma di anticipi in questo sabato in cui si gioca la prima giornata del girone di ritorno.

Si inizia alle 18:30 al PalaTiziano di Roma dove i padroni di casa dell'Eurobasket, reduci dalla rotondissima vittoria di Agrigento, ospitano il Cuore Napoli Basket che, in settimana, ha perso due pezzi importanti come Kerry Carter (escape) e Gennaro Sorrentino (rescissione semi consensuale) firmando Maurizio Bartocci come sostituto di Francesco Ponticiello dopo la breve reggenza di Aldo Russo. Bartocci entrò in corsa anche nella passata stagione, senza però riuscire a salvare dalla retrocessione Chieti. La partita è talmente tanto sbilanciata che i bookmakers neanche la quotano. Un'occasione d'oro per i capitolini che hanno la chance di mettere due vittorie in fila approfittando del momento (perdurante) di grave difficoltà dei partenopei staccati in fondo alla classifica del girone ovest. Problemi di infermeria solo per gli ospiti che in settimana, pur avendo recuperato Basabe, hanno dovuto fare i conti con i problemi influenzali di Mastroianni.

Alle 20:30 il PalaDeAndrè di Ravenna accende le luci per la sfida tra i padroni di casa dell'Orasì, terzi in classifica con 20 punti, e Roseto, ultima a quota 4. Gli uomini di coach Martino hanno vinto sette delle ultime otto partite confermando pienamente le ambizioni di una squadra che, di anno in anno, fa un passo avanti sia dal punto di vista organizzativo che dal punto di vista dei risultati. Gli ospiti hanno perso cinque delle ultime sei gare giocate e sembrano destinati a disputare un mini torneo in compagnia di Bergamo ed Orzinuovi per evitare la retrocessione diretta puntando a salvare la stagione nella post season per non imboccare la discesa verso la serie B. Anche in questo caso il risultato non dovrebbe essere in discussione nonostante gli evidenti, seppur poco efficaci, miglioramenti messi in campo dagli Sharks nelle ultime settimane. Per quel che riguarda le infermerie, non vengono riportati problemi sul fronte Piero Manetti mentre per gli abruzzesi ci sono da segnalare i problemi legati all'influenza che, a turno, ha tenuto fuori Carlino, Contento e Zampini.

Sempre alle 20:30, al PalaVerde di Treviso, la Dé Longhi ospita Piacenza in una sfida tra due scquadre che hanno chiuso il girone di andata portando a casa una importante vittoria a testa lontano da casa. Gli uomini di coach Pillastrini hanno espugnato il campo dell'Orzi Basket dominando il match e mettendo in fila, per la prima volta in stagione, due vittorie consecutive. Gli uomini di coach Zanchi hanno conquistato la vittoria al PalaFerrara dopo un supplementare interrompendo una mini striscia di due sconfitte in fila. La TVB in settimana ha firmato il secondo americano dopo la decisione estiva di tenere il gettone in tasca e di utilizzarlo alla bisogna e si prepara al rush finale della stagione regolare con l'obiettivo di recuperare il terreno perso nelle prime 15 partite del girone di andata. Per l'Assigeco, dopo il colpo sul parquet del Kleb, la possibilità di affrontare la partita senza particolari patemi d'animo e senza nulla da perdere, dando la possibilità a Marco Passera, arrivato in settimana da Reggio calabria, di incominciare ad inserirsi nel nuovo gruppo. Per quel che riguarda le infermerie, da segnalare soltanto un piccolo problema alla caviglia per Sanguinetti che comunque sarà della contesa.

@MangiolaAntonio

 

DOMENICA ORE 10:00 IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

La Fortitudo supera (in rimonta) anche Udine.
Viola-Tortona si giocherà regolarmente.