Nessuna sorpresa: Treviso batte Latina e vola in semifinale con un super Logan.

01.03.2019 16:32

Treviso conquista la semifinale di Coppa Italia superando Latina con un rotondo 100-78 in una gara che ha visto i pontini resistere per appena metà quarto alla superiorità dei veneti. In casa TVB, prestazioni sontuose di Logan (26 punti), Tessitori (21 punti) e Imbrò (20 punti) mentre per la Benacquista da segnalare i 14 punti di Lawrence ed i 13 di capitan Tavernelli, troppo poco per aver la meglio contro la corazzata Dé Longhi.

Il primo parte con un sostanziale equilibrio e con le due squadre protagoniste di sorpassi e contro sorpassi. Buon impatto per Tessitori che mette a segno due canestri ma si macchia anche di due falli auto eliminandosi prematuramente dalla contesa. Sul fronte pontino buon impatto per Lawrence e Cucci (6 punti a testa) con i nerazzurri attaccati alla Dé Longhi finchè Logan non si erge a protagonista mettendo la firma su due triple consecutive che danno il primo strappo alla partita. Al suono della prima sirena, Treviso avanti 23-15 grazie all'appoggio di Matteo Chillo su assist di David Logan.

In apertura di seconda frazione Logan si accomoda in panchina per rifiatare e Treviso vola sul +14 con un Matteo Imbrò sugli scudi (7 punti quasi consecutivi). A metà frazione rientrano in campo prima Tessitori e poi Logan, la TVB migliora il suo massimo vantaggio portandosi sul +18 con il canestro di Lombardi, il libero di Logan dopo il tecnico fischiato a Gramenzi ed il viaggio perfetto dalla lunetta di Tessitori. Latina prova a rispondere come può senza però riuscire a recuperare granchè: si torna negli spogliatoi con la Dé Longhi avanti 51-34 con il diciassettesimo punto a referto di Logan allo scadere del quarto.

Al rientro in campo sale in cattedra Amedeo Tessitori che, con 7 punti in fila, porta i suoi sul +20 (58-38). Il primo centro da oltre l'arco di Imbrò regala il +21 ai veneti che mettono una buona ipoteca sul passaggio del turno con sedici minuti ancora da giocare. A tre minuti dalla terza sirena Logan scrive a referto i punti diciotto, diciannove e venti con la quinta tripla a bersaglio che vale il +22 TVB (68-46) costringendo Gramenzi a chiamare l'ennesimo time out. A dieci minuti dal termine Treviso avanti 76-54 ed in assoluto controllo. 

Nell'ultima frazione di gioco la Dé Longhi aggiorna ancora il massimo vantaggio sul +26 a 8'30" dal termine. Ai veneti non resta che controllare il match, Menetti inizia ad utilizzare anche gli uomini dalla panchina proiettandosi verso la semifinale di sabato in cui i suoi affronteranno la vincente della sfida tra i padroni di casa della Poderosa e Bergamo. Due triple consecutive di Barbante fissano il punteggio sul 100-78.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – BENACQUISTA LATINA BASKET 100-78

De’ Longhi: Imbrò 20 (5/7, 3/5), Logan 26 (2/2, 6/8), Burnett 2 (1/4, 0/3), Lombardi 10 (2/4, 2/3), Tessitori 21 (8/8, 0/1); Sarto, Alviti 3 (0/2, 1/2), Barbante 5 (1/1, 1/1), Chillo 7 (3/7 da 2), Uglietti  2 (1/2, 0/2), Severini 4 (2/3 da 2). All.: Menetti.

Benacquista: Lawrence 14 (3/4, 1/3), Tavernelli 14 (3/3 da 3), Fabi 8 (1/4, 2/5), Carlson 11 (3/4, 1/6), Cucci 10 (3/6 da 2); Hajrovic , Cassese 5 (0/1, 1/1), Baldassarre 1 (0/3, 0/2), Allodi 8 (3/6), Jovovic 5 (1/2 da 3), Ambrosin 2 (1/2 da 2), Cavallo. All.: Gramenzi.

Girone Ovest, i risultati e la classifica dopo la 23^ giornata
La Fortitudo in semifinale a marce basse. Nessun patema con Biella.