GIRONE EST

Forlì passa al PalaMaggetti e si conferma capolista a punteggio pieno.

Gli Sharks cedono nel finale di una gara che ha regalato emozioni.

25.10.2018 12:11

a cura di Leonardo Mariano

Forlì espugna il PalaMaggetti e resta a punteggio pieno nel girone Est di Serie A2. Una partita, equilibrata, che ha regalato emozioni al pubblico pagante, vinta nelle battute finali dalla capolista per 89-94.

Brava Roseto a non mollare mai, lottando contro una squadra il cui tasso tecnico è estremamente elevato, grazie anche alla giusta spinta dei tifosi di casa, che hanno incitato i propri beniamini fino alla fine. Match deciso dalle ultime giocate, dove Roseto non è riuscita a centrare il canestro per portarsi avanti, mentre Forlì con sangue freddo ha piazzato la zampata vincente. Capaci, comunque, gli Sharks a rispondere colpo su colpo all’Unieuro, giocando di squadra e mostrando nei suoi giovani la giusta faccia tosta, che impareranno dai propri errori per poter limare quei dettagli che fanno la differenza in partite come questa.

Dall’altra parte coach Valli ha a disposizione due americani superlativi, con Lawson Jr. inarrestabile sia dentro che fuori dall’arco e un Melvin Johnson capace di canestri dall’alto coefficiente di difficoltà. Le due triple scoccate a due minuti dalle fine, del lungo forlivese e dell’ex Marini, hanno scavato il solco definitivo tra le due compagini. Inoltre il ball movement mostrato dai romagnoli non ha risentito della mancanza del ragionatore Giachetti, problema abilmente mascherato dallo staff biancorosso.

Infine per Roseto coach D’Arcangeli dovrà assolutamente trovare la giusta soluzione alle difficoltà intraviste in questo inizio di stagione se non vuole essere invischiato, sin da adesso, in una estenuante lotta per non retrocedere.

ROSETO 89 FORLÌ 94

Parziali: 25-29-; 54-51 (29-22); 69-69 (15-18); 89-94 (20-25).

ROSETO: Person Jr. 25, Rodriguez 4, Iannelli nr, Penè, Nikolic 2, Eboua, Sherrod 20, Akele 13, Panopio, Pierich 10, Bushati 15. All.: D’Arcangeli

FORLÌ: Johnson 20, Marini 24, Lawson 29, Oxilia 8, Bonacini 10, De Laurentiis 8, Dilas 5, Tremolada, Piazza ne, Fabiani ne. All.: Valli

Roseto - Tiri da 2: 20/37. Tiri da 3: 12/30. Tiri liberi: 13/14. Rimbalzi: 31 (20+11).

Forlì - Tiri da 2: 22/35. Tiri da 3: 12/22. Tiri liberi: 14/22. Rimbalzi: 26 (21+5).

MVP: Kenny Lawson Jr.

photo credits: Cusano Photo

Verso Treviglio-Bergamo: la Remer vuole porre fine all’imbattibilità della BB14.
Girone Est, risultati e la classifica dopo la 4^ giornata.