GIRONE OVEST

Cagliari non fallisce al PalaPirastu. Eurobasket ancora a secco in trasferta.

Serata no di Marcus Keene e problemi al piede per Deshawn Sims.

09.12.2017 21:14

 

a cura di Antonio Mangiola

È il PalaPirastu di Cagliari il teatro dell'anticipo dell'undicesima giornata con Cagliari, reduce dalla sconfitta al PalaBarbuto a testare i progressi di un'Eurobasket Roma che arriva in Sardegna sulla scia di due successi consecutivi ma con un Deshawn Sims out per un'infezione al piede. Non il miglior viatico per i romani chiamati a sbloccarsi in trasferta in un campo che ha già visto cadere teste illustri.

Grande partenza di prima frazione di Cagliari che da un lato produce punti soprattutto con Keene e Stephens e dall'altra mette in campo una difesa aggressiva che sporca tutte le linee di passaggio agli ospiti che, ad onor del vero, hanno le mani un pelino fredde. La somma di questi due fattori non può che premiare la Pasta Cellino che chiude avanti di 11 alla prima sirena (24-13) con l'unica pecca i due falli sul groppone di Keene. Per gli ospiti la buona notizia è l'ingresso in campo di Deshawn Sims che prova a dare, nonostante il problema fisico, il suo contributo anche se l'impatto con il match non è dei migliori.

Il secondo quarto parte con i locali ancora sulla cresta dell'onda ed i capitolini che in un amen devono registrare due cattive notizie: il terzo fallo di capitan Bonessio e il massimo svantaggio (29-16) a favore degli avversari. Deloach e Piazza guidano la reazione degli uomini di coach Turchetto capaci di un parziale di 6-10 che rimette in gara l'Eurobasket ad un solo possesso di svantaggio dagli avversari. Coach Paolini richiama in campo Keene ma è una tripla di Rullo allo scadere a regalare ad i suoi il +6 (40-34) con cui le due squadre rientrano negli spogliatoi.

Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo le due contendenti si spengono dal punto di vista offensivo e i canestri diventano delle chimere. Sims (8 punti a referto) esce per fare spazio a Brkic e non tornerà più in campo, Keene spara salve in una serata in cui é la controfigura del cecchino infallibile un pò per merito della difesa un pò per una mira così così. Matrone e Bonessio si macchiano del quarto fallo personale, l'Eurobasket torna per qualche secondo al minimo svantaggio (45-43) e la frazione si chiude sul 49-45 in dieci minuti in cui Cagliari mette a referto 9 punti e l'Eurobasket 11. Non una serata per gli amanti dei punteggi alti.

Nell'ultima frazione di gioco gli ospiti, dopo aver subito qualche fischio quantomeno dubbio, hanno il vantaggio di un antisportivo fischiato ad Allegretti sul 56-50 ma riescono a sfruttare soltanto i due di Piazza dalla lunetta fallendo l'avvicinamento ai padroni di casa nelle tre azioni successive più un viaggio a vuoto di Poletti ai liberi. Nella gara a cui segna meno non partecipa Allegretti che, a 1'29" dal termine, mette la tripla del nuovo +7 (59-52) che di fatto chiude la partita relegando ai secondi finali solo il ruolo di stabilire lo scarto con cui la Pasta Cellino si aggiudicherà il match in vista della gara di ritorno. Finisce 63-57, Cagliari conquista la quinta vittoria sul parquet di casa, la Leoni subisce la quinta sconfitta consecutiva lontano da Roma.

Nel prossimo turno ancora un impegno casalingo per gli uomini di coach Paolini che ospiteranno la capolista Casale Monferrato mentre per Turchetto ed i suoi il calendario riserva il match al PalaTiziano contro Trapani.

GUARDA LA SALA STAMPA DI COACH TURCHETTO

Pasta Cellino Cagliari: Roberto Rullo 12 (2/6, 1/4), Marcus Keene 12 (3/7, 1/7), De’shawn Stephens 10 (5/12, 0/0), Lorenzo Bucarelli 8 (2/5, 0/1), Marco Allegretti 7 (1/3, 1/3), Andrea Rovatti 7 (2/2, 0/2), Mirco Turel 4 (2/6, 0/4), Ferdinando Matrone 3 (1/2, 0/0), Michele Ebeling 0 (0/1, 0/0), Edoardo Angius. All. Paolini

Leonis Roma: Michael Deloach 15 (3/9, 1/7), Mitchell Poletti 15 (5/9, 0/1), Alessandro Piazza 10 (1/5, 1/6), David Brkic 9 (0/2, 3/9), Deshawn Sims 8 (4/7, 0/1), Daniele Bonessio 0 (0/3, 0/0), Eugenio Fanti, Matteo Frassineti 0 (0/1 da 2), Giulio Casale 0 (0/2 da tre).

@MangiolaAntonio

 

ISCRIVITI AL NOSRO CANALE YOUTUBE

CLICCA QUI

Roseto a Mantova con il dubbio Carlino e Contento.
Cade il Forum sotto le triple di Marco Spanghero.