GIRONE EST

Ferrara, le prime parole di Bonacina da neo coach degli estensi: "Ogni giorno cercherò di salire un gradino."

Presentato oggi il neo (promosso) coach del Kleb Basket Ferrara.

17.01.2018 18:09

 

L'ex assistant coach del Kleb Basket Ferrara, promosso nel ruolo di head coach dopo l'esonero di Alberto Martelossi, è stato presentato oggi alla stampa. Ecco le sue prime parole.

“L’esonero di Martelossi è stato per tutti una sconfitta, tutti devono sentirsi con dentro la rabbia. Una delle chiavi sarà convogliare questa rabbia. Dal canto mio entro in punta di piedi, mi ritengo una persona per bene, cammino a testa altissima per quanto è successo in questo anno e mezzo. Non porto rivoluzioni e stravolgimenti, ma di sicuro qualcosa di me. Ho il 100% della sicurezza che tutti i miei colleghi hanno più esperienza di me, ho altresì il 100% della certezza che nessuno ha più ambizione, determinazione e grinta di me, che me la godrò. Ogni giorno cercherò di salire un gradino, liberando qualcosa dalla testa dei ragazzi, trasmettendo energia. Essere una persona per bene significa anche riconoscere che le cose importanti spesso vanno oltre una gara di pallacanestro e per me vanno al 29 giugno, giorno del mio matrimonio con Alice. In questo momento non guasta un po’di sana leggerezza. Garantisco il silenzio del lavoro, dopo che molti hanno detto e scritto tanto. In questo momento nessuno ha più voglia di me: convinzione e sicurezza, ecco le parole chiave, come sacrificio e umiltà. Porterò molto di mio, dal punto di vista della comunicazione e non solo. Abbiamo dato due direttive: difesa e rispetto."

 

GIOVEDÌ 18 ALLE ORE 19:00 SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

ISCRIVITI QUI

Tortona, la Bertram comunica di aver prolungato il contratto con Stefanelli.
Ufficiale, la Mens Sana firma Tomáš Kyzlink.