Siena, il Presidente Bagatta chiede che la Procura Federale faccia luce sul gesto di Fioravanti.

La risposta da Siena dopo la lettera del presidente Ruggiero.

23.10.2017 16:36

 

Dopo la richiesta di attivazione della Procura federale da parte del presidente del Cuore Napoli Basket Ciro Ruggiero rispetto ai cori razzisti contro la città partenopea (LEGGI), arriva pronta la risposta da Siena, a firma del presidente Bagatta.

“Prima di tutto personalmente e a nome di tutta la città di Siena volevo scusarmi per l’accenno di cori offensivi nei confronti dei giocatori della Cuore Napoli. Ho sempre avuto un rapporto meraviglioso con Napoli e i suoi cittadini, persone veraci e cordiali, e credo di condividere questo giudizio con tutti i senesi. Devo però sottolineare che il tutto è stato generato dal reiterato e sconsiderato gesto del giocatore della Cuore Napoli, Matteo Fioravanti, che in ben tre occasioni dopo aver realizzato un canestro, rivolto al pubblico senese ha mimato il gesto del taglia-gola. Ritengo una simile azione da parte di un giocatore tesserato, di una gravità impossibile da descrivere a parole considerando soprattutto i tempi difficili che stiamo vivendo in materia di rapporti sociali. A riguardo mi auguro che la Procura Federale faccia al più presto luce sull’accaduto prendendo le dovute decisioni su un episodio che da uomo di sport non vorrei mai più vedere in un qualsiasi impianto”.

IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO SUL CAMPIONATO

IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Roseto, Sharks in ritiro fino alla sfida contro Forlì.
Roma, Andrea Turchetto è il nuovo coach dell'Eurobasket.