Casale Monferrato, ufficiale la firma di Luca Cesana.

28.06.2018 19:20

21 anni tra poco meno di un mese, guardia, è cresciuto nella Pallacanestro Cantù con cui ha esordito in Serie A e vinto lo Scudetto U20. Dal 2013 è nel giro della Nazionale giovanile

La particolare attenzione della Novipiù Junior Casale nell’investire sui giovani, ha fatto si che il primo innesto per la stagione 2018/19 sia Luca Cesana, nato il 17 luglio 1997 a Erba (CO), guardia si 1.96 cm per 90 Kg, fin dall’Under 16 nel giro della Nazionale giovanile, arriva dall’Eurobasket Roma.  

BIOGRAFIA - Luca Cesana muove i primi passi nella pallacanestro nel Settore Giovanile della Pallacanestro Cantù esordendo poi in Serie A, sempre con il Club brianzolo, nella stagione 2013/14.

Nell’estate del 2013 viene convocato con la Nazionale U16 e con i suoi compagni si aggiudica il 4° posto all’Europeo di Categoria; quella successiva (2014) partecipa invece ai Mondiali a Dubai con la Nazionale U17.

Nella stagione 2014/15 Luca gioca in Serie C con il Team ABC Cantù (Società satellite della Pall. Cantù) con una media di 10.4 punti in 16 partite giocate. Al termine della stagione viene nuovamente convocato in Azzurro e prende parte all’Europeo U18 realizzando 9.4 punti di media e catturando 5 rimbalzi. 

Nel 2015/16 ritorna aggregato alla Prima Squadra di Cantù, giocando 19 partite e facendo il suo esordio in Fiba Europe Cup; nello stesso anno si laurea Campione d’Italia con la formazione Under 20. 

Nel 2016/17 passa in Serie A2 alla Blu Basket Treviglio dove rimarrà fino a dicembre del 2017 per poi passare all’Eurobasket Roma. Luca ha quindi giocato la prima parte della scorsa stagione in quel di Treviglio realizzando 5.7 punti in 20.4 minuti, con il 46% da due punti e il 32% da tre punti, e la seconda metà nella Capitale dove ha mantenuto quasi invariate le sue medie (5.3 punti con il 43% da due punti e il 44% da tre punti).

[ufficio stampa Junior Casale]

Tortona, ufficiale la firma di Brett Blizzard.
Bergamo, Valeriano D'Orta è il nuovo GM della BB14.