Verso Montegranaro-Bergamo, la prima volta di entrambe in Coppa Italia.

Sia la Poderosa che la BB14 si apprestano a vivere la loro “prima volta” nella kermesse di A2.

28.02.2019 14:26

a cura di Daniele Ronzoni

Sarà Bergamo-Montegranaro a chiudere il primo turno del weekend delle Final Eight di Coppa Italia. Le due squadre – entrambe alla loro prima storica partecipazione alla manifestazione – giungono all’appuntamento del PalaSavelli di Porto San Giorgio con due umori differenti.

Meglio i padroni di casa della Poderosa che, dopo un inizio di campionato altalenante, hanno inanellato una striscia aperta di 12 vittorie consecutive (mettendo k.o. 105-106 la capolista Bologna nell’ultimo turno), raggiungendo il secondo posto a Est. Bergamo, invece, dopo una prima parte di stagione da incorniciare – si è qualificata alla Coppia Italia come prima del girone Ovest – sta vivendo un momento di flessione ed è reduce da 5 sconfitte nelle ultime 7 partite; questo score negativo ha fatto scivolare i giocatori di coach Dell’Agnello al quinto posto.

Interessante la sfida nella metà campo difensiva: entrambe le squadre sono infatti nella top-5 dei rispettivi gironi per quanto riguarda le migliori difese, con Montegranaro seconda a Est (73.3 di media) e Bergamo quarta a Ovest (78.1). Altrettanto interessante la sfida fra i giocatori chiave delle due squadre, reduci da due prestazioni diametralmente opposte: Roderick viene dal difficile match contro la Leonis in cui ha realizzato solo 5 punti (mai aveva avuto un tabellino così povero da quando veste la canotta giallonera), mentre Corbett ha messo a referto 30 punti (da segnalare l’8/9 da tre) per un 23 totale di valutazione.

La vincente della sfida affronterà la vincente di Treviso-Latina; la semifinale fra le due qualificate si disputerà sabato 2 marzo alle 20.45. Riuscirà Bergamo a eliminare al primo turno la Poderosa davanti al suo pubblico, oppure Montegranaro farà valere il fattore-casa mettendo fine sin da subito al sogno bergamasco?

Appuntamento venerdì 1 marzo alle ore 21.00.

Girone Ovest, i risultati e la classifica dopo la 23^ giornata
Tutto (troppo) facile per la Virtus Roma! Scaligera asfaltata.