Virtus Roma, cambiano gli assistenti: Esposito e Zanchi out.

14.06.2018 15:05

a cura di Edoardo Caianiello

Non saranno più Riccardo Esposito ed Umberto Zanchi gli assistenti allenatori della Virtus Roma. Nell’attesa di conoscere quelle che saranno le nuove figure che affiancheranno Piero Bucchi nella prossima annata sportiva, non può che andare loro un sentito ringraziamento.

Non c’è tifoso o cronista che può scordare, nel primo anno di serie A2, la salvezza avvenuta all’ultimo turno playout contro Omegna. Salvezza ottenuta grazie al lavoro proprio di Riccardo Esposito ed Umberto Zanchi, che dopo la sconfitta in gara-3 contro Recanati, ricevettero l’incarico di guidare la squadra verso una salvezza che sembrava se non impossibile, molto ma molto difficile.

Capita che a volte, in un ambiente come la pallacanestro, i rapporti lavorativi e le relazioni umane si possano incontrare e che il cronista sia anche un tifoso e viceversa. Una regola dell’essere un buon cronista dice che la prima persona non dovrebbe entrare dentro le parole di un articolo, ma si conceda un’eccezione ogni tanto, soprattutto quando ne vale la pena.

Dispiace e molto sapere che Riccardo Esposito ed insieme a lui Umberto Zanchi, non saranno più su quella panchina, il prossimo anno. Difficile pure chiedere a chi scrive se aldilà di qualsiasi altra questione lo meritassero o meno, non c’è evidente oggettività emotiva da parte dell’autore.

C’è poi un perché che vive al di fuori del campo. Che con Riccardo Esposito è fatto di amicizia e di enorme rispetto, umano e lavorativo, che non ha mai giudicato per chi e sul dove le parole venissero riportate. Un perché che ha il suo ricordo in un caffè piuttosto che in una pizza, in due chiacchere piuttosto che su un campo di basket. Insomma, grazie Coach. E “Ad Maiora”.

@edoardocaia

Cagliari: Renato Nicolai è il nuovo AD, Viola Frongia il nuovo GM.
Montegranaro, Filippo Testa è il primo innesto della Poderosa.