Treviso mette il primo punto nella serie superando Trapani dopo un over time.

01.05.2018 01:51

a cura di Francesco Cernetti

Ora si fa sul serio,al Palaverde va in scena il primo atto della serie playoff tra De' Longhi Treviso e Lighthouse Trapani,rematch dello scorso anno. I padroni di casa arrivano reduci da una grande seconda parte di stagione contro la 6° forza del girone ovest che ha chiuso la rs con 15 vittorie e altrettante sconfitte.

Treviso schiera Sabatini-Imbrò-Musso-Antonutti-Brown,coach Parente risponde con Jefferson-Viglianisi-Ganeto-Perry(passato lo scorso anno per la squadra veneta e accolto da una standing ovation)-Renzi. I biancocelesti iniziano la partita con il giusto piglio,Sabatini e Brown con 4 punti a testa più un tap-in di Lombardi costringono gli ospiti a fermare il gioco rapidamente. Ancora il numero 1 trevigiano mette a segno una tripla a cui risponde prontamente Jefferson(saranno due le bombe per lui già a fine primo quarto),cancellata a sua volta da due tiri da dietro l'arco di Swann. Treviso pare essere agevolmente in controllo e si trova sul +9 dopo 10 minuti di gioco. Trapani inizia malamente la seconda frazione con una persa sulla rimessa di inizio periodo che porta a un comodo lay-up di Imbrò,ben assistito da Fantinelli. Mollura dall'arco e Ganeto tengono a galla gli ospiti ma un antisportivo di Viglianisi convertito in due liberi trasformati da Imbrò vanifica il cambio di inerzia in favore dei granata. La TVB riprende in mano il gioco e una schiacciata di Brown firma il +14,forzando coach Parente a chiamare timeout. Negli ultimi 5 minuti circa del primo tempo la Lighthouse riesce a limitare i danni chiudendo a –9 grazie a un canestro sulla sirena di Ganeto.

Al rientro dalla pausa lunga è Trapani a comandare il gioco,con i padroni di casa incapaci di creare tiri puliti e mettere la stessa intensità difensiva dei primi 20 minuti. Pillastrini ferma subito il gioco per dare una scossa alla squadra,ma il timeout non sortisce gli effetti sperati. Gli ospiti invece iniziano a bombardare dall'arco,con due triple in fila di Viglianisi e Jefferson che firmano il sorpasso trapanese,primo vantaggio dallo 0-3 di inizio partita. Treviso reagisce ma non può nulla contro un Jefferson strepitoso,autore di 11 punti nel solo 3° quarto. Solo un ottimo finale di periodo permette alla TVB di chiudere sul 61 pari.

Lombardi apre il quarto parziale con una grande schiacciata,Swann e Fantinelli rimettono Treviso avanti di 5,ma 5 punti in fila di Bossi ricuciono immediatamente lo svantaggio a un singolo possesso sul 69-67. I biancocelesti provano a mettersi a distanza di sicurezza ma gli ospiti sono bravi a rimanere in partita. A poco meno di 3' dalla fine del match la svolta,Viglianisi in penetrazione appoggia un facile canestro,Fantinelli prova a stopparlo ma ricade malamente sul piede del numero 19 granata,rimediando una brutta storta alla caviglia che lo costringe ad essere portato fuori dal campo di peso. Sull'80-77 è ancora Jefferson ad ammutolire il Palaverde con la tripla del pareggio,forzando l'overtime.

La partita negli ultimi 5 minuti perde comprensibilmente di lucidità,con entrambe le compagini abbastanza confusionarie e contratte in fase offensiva. Jefferson al primo possesso disponibile infila l'ottava bomba personale della serata,i padroni di casa non mollano e Imbrò e Musso rimettono Treviso in parità dopo l'½ di Perry ai liberi. Brown mette a segno la terza schiacciata della sua ottima partita ma è ancora il play americano di Trapani a infilare la nona tripla. Un ½ di Antonutti e un grande fadeaway di Musso permettono ai padroni di casa di mantenere temporaneamente il fattore campo dopo che la possibile tripla del sorpasso di Jefferon si spegne sulla sirena.

Partita che riassume lo spirito dei playoff,intensa e combattuta fino all'ultimo secondo. A Trapani non bastano i 36 punti di un indiavolato Jefferson(9/17 dalla lunga distanza) e le solide prestazioni di Mollura dalla panchina e di Ganeto. Treviso fatica forse più del dovuto ma grazie a un'ottima prestazione corale(tra cui spiccano le doppie doppie di Brown,Lombardi e Fantinelli)riesce a portarsi sull'1-0. Inutile dire che per i biancocelesti sarà vitale capire la gravità dell'infortunio di capitan Fantinelli per il proseguio della stagione e della serie.

Appuntamento a mercoledì 2/05 per gara 2 alle ore 20:30,sempre in terra trevigiana.

DE’ LONGHI TREVISO – LIGHTHOUSE TRAPANI 89-87 dts

DE’ LONGHI: Sabatini 9 (3/4, 1/3), Imbrò 12 (2/3, 2/5), Musso 7 (2/4, 1/5), Antonutti 8 (2/4, 1/5), Brown 14 (7/16 da 2); Bruttini 4 (1/3 da 2), Swann 10 (2/3, 2/9), Fantinelli 11 (3/3, 1/1), Lombardi 14 (3/3, 1/2). Ne: De Zardo, Negri, Rota. All.: Pillastrini

LIGHTHOUSE: Jefferson 36 (3/4, 9/17), Viglianisi 10 (1/2, 2/5), Ganeto 12 (6/8, 0/3), Perry 5 (2/6, 0/2), Renzi 2 (0/5 da 2); Bossi 8 (1/2, 2/4), Testa, Mollura 14 (2/3, 2/3), Simic. Ne: Fontana, Guaiana. All.: Parente

@Cern95

Playoff 2018, i risultati di Gara 2.
Junior esagerata. Jesi KO e quarti di finale ora ad un passo!