GIRONE EST

Girone EST, la corsa playoff-playout a tre giornate dal termine della regular season.

03.04.2018 18:11

a cura di Simone Bellantone

A sole tre gare dal termine della regular season, è giunto il momento di andare ad analizzare la corsa playoff e playout nei due gironi.

Sono già sette i verdetti espressi finora dal campo. Per una griglia playoff che va riempendosi (già 6 squadre su 16 sicure di fare i playoff), ve ne è un'altra playout ancora vuota e tutta da scoprire. Il settimo verdetto arriva allora dal girone Occidentale, dove il Cuore Basket Napoli, fanalino di coda da inizio campionato, ha da un paio di settimane ufficialmente salutato la Serie A2, tornando così dopo un solo anno in serie B. Vediamo nel dettaglio il girone est.

> Squadre già matematicamente ai playoff nel girone Est: Trieste, Fortitudo Bologna.

> Corsa playoff est: Treviso, Montegranaro, Udine, Ferrara, Verona, Ravenna, Jesi, Imola.

 

 

CALENDARIO TREVISO (34)
Treviso-Imola
Roseto-Treviso
Treviso-Orzinuovi

☆☆☆☆☆
Messo alle spalle un pessimo inizio di stagione, sicuramente non da Treviso, la Tvb è adesso la squadra più in forma dell'intera Serie A2 Italia e il record dei  veneti nel 2018 di 12 vinte e 2 perse non è stato raggiunto da nessuno. Basterà battere solo una fra Imola, Roseto e Orzinuovi e i ragazzi di coach Pillastrini avranno i playoff in tasca.  Visto un calendario tutt'altro che proibitivo, Treviso si candida inoltre come favorita numero uno per il terzo posto finale dopo la coppia ormai consolidata in vetta Trieste-Fortitudo.


CALENDARIO MONTEGRANARO (34)
Montegranaro-Udine
Imola-Montegranaro
Montegranaro-Trieste

☆☆☆☆☆
Stagione da incorniciare per la Poderosa che, al primo anno di Serie A2, ha dimostrato di essere in grado di giocarsela contro i tanti colossi del girone Orientale. Sfumate per un soffio le final eight di Coppa Italia, i marchigiani hanno adesso addirittura migliorato il loro straordinario cammino del girone d'andata, chiuso al quinto posto con un record di 10-6. Adesso la Poderosa è terza a quota 34 in coabitazione con Treviso e basterà un'ultima vittoria a Powell e compagni per trasformare l'ambizioso sogno playoff in una solida realtà. Alla faccia della neopromossa !

CALENDARIO UDINE (32)
Montegranaro-Udine
Trieste-Udine
Udine-Bergamo

☆☆☆☆
Insieme a Montegranaro, è senza dubbio Udine l'altra sorpresa ad Est. Nonostante l'ultima sconfitta casalinga dell'Apu contro Bergamo, che tanto ha fatto arrabbiare il presidente Pedone, i bianconeri sono da soli al quinto posto a quota 32, con 2 punti di vantaggio sull'ottavo posto, condiviso da ben 4 squadre.  Calendario tutt'altro che semplice per i friulani, impegnati adesso in due trasferte consecutive sui parquet di Montegranaro e Trieste, e che poi chiuderanno al "Carnera" ospitando Imola in quella che probabilmente sarà la sfida decisiva per staccare un biglietto per la post season. Vincere anche solo questa sfida, sulla carta la più abbordabile per la GSA, potrebbe bastare per accedere alla seconda fase della stagione.

CALENDARIO FERRARA (30)
Bergamo-Ferrara 
Ferrara-Jesi 
Piacenza-Ferrara 

☆☆☆
È la Bondi, essendo in vantaggio nella classifica avulsa, ad aprire il poker di squadre appaiate all'ottavo posto a quota 30 punti ad Est. Dopo un girone d'andata con più ombre che luci, la dirigenza estense ha optato per una scelta difficile, rivelatosi però poi vincente. ll cambio della guida tecnica, con l'esonero di coach Martellossi e la promozione da assistant a head Coach di Davide Bonacina, ha portato al Kleb Basket i frutti sperati: 7 vinte e 3 perse il record del nuovo coach degli estensi, con le sconfitte arrivate solamente negli inespuganibili palasport delle prime tre della classe: Trieste, Bologna e Treviso. La strada intrapresa è senza dubbio quella giusta e la rimonta difatti è arrivata. Servirà confermare quanto di buono fatto in questi ultimi due mesi da Hall e compagni per non farsi riscappare l'obiettivo playoff, ampiamente sfumato lo scorso anno...

CALENDARIO VERONA (30)
Verona-Orzinuovi
Forlì-Verona
Verona-Roseto

☆☆☆☆
Fino a un mese fa il gioco sembrava fatto in casa Tezenis, con Verona che navigava sicuramente in acque più nobili di quelle attuali, essendo saldamente in quarta posizione. Poi però ecco 3 sconfitte in 4 gare, in un mese, marzo, da dimenticare in fretta per il team veronese, che ha dunque parzialmente compromesso il cammino playoff. Il calendario gialloblú peró in questo finale di stagione non poteva essere più semplice di così. Al PalaOlimpia arriveranno prima un'Orzinuovi sconfitta da 10 turni consecutivi e con più di un piede in serie B e poi una Roseto che difficilmente potrà far meglio del penultimo posto. Di mezzo ci sta una squadra, Forlì, che ha raggiunto con tre giornate d' anticipo l'obiettivo salvezza e non  ha più nulla da chiedere a questo campionato. Tutto nelle loro mani !

CALENDARIO RAVENNA (30)
Mantova-Ravenna 
Ravenna-Bergamo
Jesi-Ravenna

☆☆☆
Stagione in chiaroscuro quella dell'Orasì, partita forte nel girone d'andata e arrivata col fiatone in questo finale di stagione. Non fare i playoff con il materiale che coach Martino e il suo staff hanno a disposizione sarebbe un problema per una società in continua crescita come Ravenna, che da qualche anno a questa parte sta facendo  innamorare il suo pubblico di questo sport con gli importanti risultati ottenuti sul campo (semifinali playoff per andare in A lo scorso anno, perdenti solo in finale nella Coppa Italia a Jesi quest anno). Quella contro Jesi al PalaTriccoli, l'ultima giornata, sarà con ogni probabilità la gara che potrebbe valere una stagione per i giallorossi.

CALENDARIO JESI (30)
Jesi-Forlì
Ferrara-Jesi
Jesi-Ravenna

☆☆☆
Molteplici le facce del cammino dell'Aurora in questa stagione. Partita fortissimo con 5 vittorie nelle prime 6 con il momentaneo secondo posto nel girone, Jesi ha trovato poi da novembre a gennaio ben 7 sconfitte su 8 gare, che hanno compromesso e non poco il cammino playoff della Termoforgia.  La sconfitta nel derby marchigiano con Montegranaro di un mese e mezzo fa sembrava aver messo la parole fine alle già residue speranze playoff dell'Aurora eppure Hasbrouk e compagni hanno trovato la forza di vincere 4 delle successive 5 partite, che inseriscono gli arancioblu nel gruppone delle ottave ad Est, a quota 30 punti, con il sogno playoff dunque incredibilmente riacceso. Per accedere alla post season Jesi però dovrà innanzitutto battere Forlì domenica al PalaTricoli e fondamentali saranno poi gli scontri diretti contro Ferrara prima e Ravenna poi.

CALENDARIO IMOLA (28)
Treviso-Imola
Imola-Montegranaro
Udine-Imola

☆☆
L'Andrea Costa, seconda della classe nella speciale classifica "casalinga" insieme alla Fortitudo grazie al fortino PalaRuggi (12-2), è al tempo stesso quartultima se consideriamo le gare giocate lontano da Imola.  La media dice decimo posto per i biancorossi con l'obiettivo salvezza messo in sicurezza da tempo e con Imola che a tratti durante la stagione ha strizzato l'occhio ai playoff, lontani ora solamente due lunghezze. Raggiungere la post season sarà tuttavia ardua impresa per Prato e compagni, che hanno tra l'altro sicuramente il calendario più difficile fra tutte le dirette concorrenti. Sia chiaro che comunque vada a finire questa stagione, il lavoro svolto da coach Demis Cavina è andato forse anche oltre le aspettative, poiché il roster imolese costruito in estate, seppur competitivo e decisamente all'altezza della categoria, risultava sulla carta di abbastanza inferiore rispetto ad altre compagini di questo campionato. 

> Lotta playout est: Piacenza, Bergamo, Roseto, Orzinuovi.


CALENDARIO PIACENZA (22)
Piacenza-Trieste
Fortitudo Bologna-Piacenza
Piacenza-Ferrara

☆☆☆☆☆
L'Assigeco è a un passo dall'obiettivo salvezza, ma la classifica non dà ancora l'aritmetica certezza ai biancorossi per poter festeggiare. Calendario abbastanza proibitivo per Infante e compagni che dovranno vedersela con le prime due della classe prima di ricevere l'ultima giornata al PalaBanca una Ferrara a caccia di punti playoff. Avendo però ovviamente sei punti di vantaggio su Bergamo terzultima, molto dipenderà anche dai risultati degli orobici che saranno obbligati sempre a vincere per provare a mandare l'Assigeco al playout. 

CALENDARIO BERGAMO (16)
Bergamo-Ferrara
Ravenna-Bergamo
Bergamo-Forlì


Quattro vittorie nelle ultime quattro partite hanno dato alla matricola Bergamo la certezza di disputare, mal che vada, il playout ma hanno anche incredibilmente aperto piccolissime speranze di salvezza diretta, essendo la BB14 a -6 da Piacenza e con gli scontri diretti a favore. È logico che l'impresa è ai limiti dell'impossibile e per verificarsi serve che Bergamo le vincerà tutte da qui alla fine e che al contrario, Piacenza, uscirà sempre perdente in queste ultime tre sfide. Il terzultimo posto a questo punto della stagione è il piazzamento  più probabile per i bergamaschi, di gran lunga però la squadra che ne è uscita più rinforzata dal mercato invernale e che inevitabilmente sarà cliente scomodissimo per chiunque nella lotteria del playout.

CALENDARIO ROSETO (12)
Roseto-Fortitudo Bologna
Roseto-Treviso
Verona-Roseto

☆☆☆☆☆
Essere ad un passo dall'aver evitato la retrocessione diretta per come si erano messe le cose in casa Roseto è già un piccolo traguardo. Agli abruzzesi manca una sola vittoria per cancellare definitivamente l'incubo retrocessione diretta o potranno raggiungere comunque i playout anche con tre sconfitte, (che visto il calendario degli sharks non è un evento poi così improbabile), a patto che Orzinuovi non faccia l'en plein in questo finale di stagione.

CALENDARIO ORZINUOVI (8)
Verona-Orzinuovi
Orzinuovi-Mantova
Treviso-Orzinuovi


10 sconfitte consecutive, 15 nelle ultime 16 partite sono i numeri catastrofici dell'Orzi Basket e che hanno portato i lombardi ad un passo dall'ultimo posto, che significa serie B. Per accedere ai play-out Orzinuovi non solo dovrà andare a vincere contro squadre sulla carta nettamente superiori come Verona, Mantova e Treviso, ma dovrà al tempo stesso sperare che gli Sharks perdano tre gare su tre. Forse sarebbe più facile fare sei al superenalotto...

 

*LEGENDA* (per i playoff le stelle indicano la % di raggiungere l'obiettivo, al contrario nella corsa playout indicano invece la % di evitare la post season "cattiva")
☆=5%
☆☆=25%
☆☆☆=50%
☆☆☆☆=75%
☆☆☆☆☆=95%

Girone Ovest, la corsa playoff e playout a tre giornate dal termine della regular season.
La classifica delle multe dopo la 27^ giornata.