GIRONE OVEST

Renzi illegale, esordio con vittoria per Trapani.

La Leonis Roma cede nell'ultimo quarto dopo una partenza più che promettente.

07.10.2018 21:33

Parte con una vittoria la stagione di Trapani che approfitta del turno interno al PalaConad, e di un Renzi già in formato monstre, per superare la Leonis Roma, in calo nella seconda parte della gara dopo un inizio più che promettente. Ai romani non è bastata una super prova di Damian Hollis (24 punti) contro i 32 punti del capitano granata ed i 21 di Rotnei Clarke, autentici trascinatori dei siciliani.

Gli uomini di coach Corbani, come detto, partono fortissimo spinti da Hollis, Fall e Zeisloft che permettono agli ospiti di portarsi prima sul 23-16 e poi sul 28-18. Dall'altra parte c'è un ispiratissimo Clarke autore nel primo quarto di 11 punti con un 3/4 da oltre l'arco, compreso il rocambolesco canestro sulla sirena per il 21-28 con cui si chiude la prima frazione.

Il secondo quarto prosegue con un sostanziale equilibrio anche se è sempre la Leonis in vantaggio nella contesa. Piazza e compagni iniziano a mostrare un pelino di imprecisione al tiro ed i padroni di casa ne approfittano per piazzare un 12-0 per il 35-31. Si accende Damian Hollis, assoluto protagonista di questa frazione con 10 punti a referto, che permette ai suoi di tornare negli spogliatoi avanti sul 41-39.

Al rientro in campo è empre l'equilibrio a farla da padrone con le due squadre che alternano un canestro ad una pronta risposta nonostante non ci sia più la precisione dei primi dieci minuti. Trapani non approfitta appieno delle difficoltà offensive dei capitolini tanto che, a dieci minuti dal termine, sono sempre gli ospiti avanti sul punteggio di 55-53.

Nell'ultimo e decisivo quarto, Renzi prende sulle spalle la squadra diventando assoluto protagonista della gara. Trapani vola sul 67-59 in un amen mentre Zeisloft prova a tenere a galla i suoi con tre triple consecutive che annullano il primo tentativo di fuga dei siciliani (70-68). Il time out di coach Parente produce la nuova fuga dei granata con capitan Renzi a chiuderla con la tripla che manda i titoli di coda sul match.

Nel prossimo turno i siciliani saranno impegnati sul campo di Latina mentre i capitolini si troveranno di fronte Tortona in una sfida tra deluse dopo la prima giornata di campionato.

2B Control Trapani: Andrea Renzi 32 (10/17, 2/3), Rotnei Clarke 21 (3/8, 5/10), Cameron Ayers 13 (3/7, 1/4), Roberto Marulli 9 (0/0, 2/5), Rei Pullazi 7 (1/4, 1/3), Federico Miaschi 2 (1/2, 0/2), Curtis Nwohuocha 0 (0/1, 0/0), Marco Mollura 0 (0/1, 0/0), Erik Czumbel 0 (0/1, 0/1), Giorgio Artioli 0 (0/0, 0/0), Marko Dosen 0 (0/0, 0/0), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0). All: Parente.

Leonis Roma: Damian Hollis 24 (8/9, 2/5), Nick Zeisloft 13 (1/2, 3/7), Abdel Fall 11 (4/7, 1/2), Alessandro Piazza 10 (2/7, 2/6), Federico Loschi 8 (0/0, 2/6), Alessandro Amici 6 (3/5, 0/4), Luca Infante 1 (0/1, 0/0), Mohamed Toure 0 (0/1, 0/1), Eugenio Fanti 0 (0/0, 0/0), Alexander Cicchetti 0 (0/0, 0/1). All: Corbani. Ass: Di Chiara, Pilot.
 

Virtus Roma, vittoria doveva essere e vittoria è stata.
Treviso vince 76-69 una partita complicata contro Ferrara.