GIRONE OVEST

La Leonis Roma fa uscire il segno 2. Decima sconfitta consecutiva per Cassino.

I romani si impongono di rimonta nei minuti finali del match.

01.12.2018 22:33

Arriva al quinto tentativo il primo successo esterno della Leonis Roma che, al termine di una partita molto complicata, cancella lo zero dalla casella "vittorie in viaggio". Per Cassino, al contrario, lo zero resta intatto sia per quel che riguarda le prestazioni on the road che per quelle giocate davanti al proprio pubblico. 

Si partiva dopo la settimana particolarmente turbolenta in casa Virtus, per le note dichiarazioni della presidentessa Formisano e l'assenza di Dalton Pepper, squalificato e con un problema al polso. Gli ospiti, stra favoriti alla palla a due, cercano di imporre subito il proprio ritmo ma gli uomini di coach Cassesse, una volta rotto il ghiaccio, si rimettono in scia degli avversari riuscendo talvolta anche a mettere il muso avanti. Sul fronte capitolino, nonostante una buona prova difensiva (12 palle recuperate), ci sono da registrare parecchie imprecisioni in attacco con i ragazzi di coach Corbani che chiuderanno il match con il 49% da due, il 19% da tre ed il 33% a cronometro fermo. La prova di Damian Hollis, troppo spesso impegnato in estenuanti isolamenti, finisce con un espulsione che certamente non farà scemare le voci che vogliono l'ex Brescia e Bergamo lontano da Roma nel prossimo futuro.

La sfida tra Cassino e Leonis non verrà certo ricordata come la più spettacolare della stagione ma d'altra parte la posta in palio, per entrambe, era davvero notevole e lo si è visto in diverse fasi della gara. Anche questa volta Cassino è arrivata vicinissimo al bersaglio pieno riuscendo, nei minuti finali della gara, a volare anche sul +7 prima di arrendersi al maggior tasso tecnico dei capitolini che, con un Nick Zeisloft tornato a brillare nella fase più importante della gara, sono riusciti a portare a casa il primo successo in trasferta della loro stagione, importantissimo sia per la classifica che per sbloccare Amici e compagni che adesso, con due partite in fila casalinghe in calendario, hanno la possibilità di dare uno slancio importante al loro girone di andata puntando a conquistare il pass per le final eight di Coppa Italia. 

Girone Est, risultati e classifica dopo la 10^ giornata
Gli Sharks superano Ravenna e ritrovano il sorriso dopo tre stop.