GIRONE EST

Roseto sbanca Jesi! Prima vittoria in trasferta per gli Sharks.

18.03.2018 21:09

a cura di Leonardo Mariano

Roseto conquista la prima, significativa, vittoria in trasferta in questa stagione espugnando l’UBI Banca Sport Center di Jesi con il risultato finale di 73-80.

Una partita giocata sempre sul filo del rasoio da entrambe le squadre, con Roseto che è riuscita a rimanere sempre a contatto e a sferrare il colpo decisivo nell’ultimo quarto di gioco con un parziale a suo favore di 16-25, facendo pendere la bilancia verso i colori biancazzurri. La rotazione a 6 uomini (il 7°, Valentini, solo 2:43 in campo e Hasbrouck a mezzo servizio) ha probabilmente privato a uno stratosferico Green (15 assist per lui) e compagni la necessaria lucidità negli ultimi 10 minuti di pallacanestro. Coach Cagnazzo se da una parte mastica amaro, dall’altra può ritenersi comunque soddisfatto per quanto fatto vedere dai suoi ragazzi, che hanno messo tanta voglia e talento sul parquet di casa, a partire da Piccoli che si è dimostrato un cecchino mortifero.

Roseto può, giustamente, festeggiare la sua prima vittoria lontano da casa, arrivata quando c’era più bisogno. In un sol colpo risponde sia a Bergamo che ad Orzinuovi, che negli anticipi hanno rispettivamente vinto e perso contro Imola e Piacenza. La gara degli Sharks è stata, comunque, gagliarda e tosta. L’impegno messo nei momenti di difficoltà ha consentito agli abruzzesi di mantenere il fiato sul collo degli avversari e bravo coach Di Paolantonio a girare tutti i suoi uomini, per arrivare con forze più fresche nel decisivo finale. Probabilmente l’allenatore rosetano avrebbe voluto vedere più concentrazione in alcuni momenti della gara, perché come testimoniano le 18 palle perse, gli Sharks non hanno sempre avuto la giusta razionalità nei giochi d’attacco.

Tuttavia un redivivo Carlino (doppia-doppia da 25p+15r) autore di tiri ad alto coefficiente di difficoltà e un Ogide double face (pessimo nella prima metà di gioco, molto buono nell’altra) hanno mostrato la strada del Paradiso ai compagni che l’hanno percorsa senza paura.

TABELLINI

Termoforgia Jesi: Fontecchio 16, Marini 10, Hasbrouck 14, Rinaldi 16, Green 2, Bordoni ne, Piccoli 15, Valentini, Melderis ne, Massone ne, Montanari ne, Kouyate ne.

Roseto Sharks: Carlino 25, Casagrande 2, Contento 14, Zampini, Lusvarghi, Infante 4, Ogide 19, Lupusor 10, Alessandrini, Marulli 4, Di Bonaventura 2.

Girone Est, la classifica dopo la 25^ giornata.
La NPC lotta ma punti e playoff (matematici) vanno alla Junior.