GIRONE OVEST

Bergamo vince 81-76 al fotofinish: Biella esce sconfitta dal PalaAgnelli.

Roderick (30 punti) trascina la BB14 alla vittoria. A Carrea non bastano i 46 della coppia Sims-Harrell.

11.11.2018 10:42

a cura di Daniele Ronzoni

Si chiude con la vittoria della BB14 il match fra i padroni di casa e gli ospiti di Biella. Un match roboante, condito da un pubblico caloroso e per ampi tratti giocato ad armi pari, ma vinto nel finale dai gialloneri che, col successo odierno, si portano momentaneamente al primo posto in classifica assieme ad Agrigento e Virtus Roma (entrambe con una partita in meno).

Il primo canestro del match porta la firma di Fattori, poi Roderick allunga per il 4-0 iniziale. Il quarto prosegue con un botta e risposta fra le due squadre: Fattori risponde ad Harrell e Roderick replica due volte a Saccaggi. Il mini parziale di 0-5 firmato Sims-Pollone porta Biella avanti per la prima volta dopo quasi 7’ di gioco (16-17) ma i padroni di casa rispondono con un contro-parziale di 7-0 (25-21). Il primo quarto termina 25-23 per Bergamo, con Roderick già in doppia cifra (12) e Sims ad un passo (9).

La seconda frazione si apre con una schiacciata in contropiede di Roderick che inchioda il punteggio sul 27-23. Le triple di Saccaggi (chiuderà il quarto con 3/3 da dietro l’arco) tengono a contatto i ragazzi di coach Carrea, e un canestro di Sims fissa il punteggio sul 34-34. Il duo USA ospite porta Biella sul +4, prima che Zucca e Fattori pareggino di nuovo i conti. A 6’’ dalla fine Taylor realizza la tripla del +1; Vildera avrebbe la possibilità di portare avanti i suoi prima dell’intervallo ma fa 0/2 a cronometro fermo e si va negli spogliatoi sul 47-46 per Bergamo.

Dopo un inizio di quarto concitato – con Bergamo che mantiene il vantaggio e Biella che risponde ad ogni canestro – la tripla di capitan Wheatle porta Biella sul 57-57. Benvenuti fa 0/2 dalla lunetta ma Sergio rimedia e realizza; dall’altro lato del pitturato, Sims non perdona e realizza il canestro del +1 (59-60). Bergamo piazza un mini parziale di 3-0 subito ricucito dai ragazzi di coach Carrea, che chiudono il terzo quarto avanti 65-67 grazie ad un canestro di Sims.

Pronti via e Sergio trova il canestro del pareggio al termine di una bella azione orchestrata da Taylor. Le squadre danno vita ad una bella battaglia, con un continuo botta e risposta, prima di entrare in una fase statica del match: ci pensa Benvenuti e togliere il tappo dal canestro (75-72) dopo ben 2’ in cui il risultato è stato fermo. A 38’’ dalla fine Harrell segna la tripla del -1, ma Roderick risponde col canestro del 76-79. Nell’azione successiva Harrell sbaglia la tripla e poi commette fallo tecnico (il quinto personale) su Taylor, che dalla lunetta non trema e fa 2/2 per il 76-81 con cui si chiude il match.

Bergamo Basket 81 – Pallacanestro Biella 76 (25-23, 22-23; 18-21, 16-9)

BERGAMO: Augeri (n.e.), Casella (0), Roderick* (30p + 5r), Bedini (n.e.), Taylor* (17p + 9a), Fattori* (10), Zucca (5), Piccoli (n.e.), Sergio* (8), Marelli (n.e.), Benvenuti* (9), Zugno (2).
BIELLA: Torgano (0), Harrell (22), Vildera (4), Nwokoye (n.e.), Chiarastella (0), Saccaggi (15p + 6a), Sims (24p + 10r), Polone (5), Bertetti (n.e.), Wheatle (6).

Quarta vittoria interna consecutiva per la Leonis! Al Ponte Grande cade anche Legnano.
Girone Est, risultati e classifica dopo la 7^ giornata