Il focus sulla 10^ giornata di Serie A2 Italia.

Stefano Blois ci presenta il prossimo turno di campionato.

01.12.2017 15:50

 

a cura di Stefano Blois

Dopo un weekend condizionato dai numerosi rinvii per gli impegni delle nazionali, la Serie A2 torna ‘a pieno regime’ per disputare la decima giornata: scopriamo le sfide più interessanti del programma!

BIG MATCH: IL MEGLIO DELLA GIORNATA

Impossibile non focalizzare l’attenzione sul PalaVerde, dove domenica alle ore 12:00 andrà in scena l’anticipo televisivo fra Treviso (8) e Fortitudo Bologna (14). Due piazze a cui l’A2 sta strettissima per tradizione, pubblico ma anche obiettivi delle attuali dirigenze, che non nascondono le reciproche intenzioni di tornare al piano di sopra. L’impressione è che questo possa essere un punto di svolta nel cammino di entrambe: la De Longhi deve lanciare un segnale dopo la partenza inferiore (e non di poco) alle aspettative, ma anche in casa Effe (aspettando il probabile innesto di Rosselli) c’è bisogno di una pronta risposta dopo l’incredibile harakiri contro Ravenna. In caso contrario, il primo posto diventerebbe già lontanissimo...

Ad Ovest è la classifica ad incoronare quello tra Scafati (12) e Biella (14) come big match di giornata: si affrontano infatti le più vicine inseguitrici (assieme a Legnano) della capolista Casale, forti rispettivamente di imbattibilità interna (4-0 il bilancio della Givova al PalaMangano) e pokerissimo di successi consecutivi (i lanieri non perdono dal 22 ottobre). Ma nell’economia della gara (e non solo) rischia di pesare tanto la sospensione di Anthony Miles, trovato positivo al THC (LEGGI): non proprio una tegola da poco, anche perchè il dirimpettaio Ferguson sta producendo oltre 23 punti a partita alla causa Eurotrend.

ON FIRE: SPETTACOLO ASSICURATO

Rimanendo a Ovest, la nostra lente d’ingrandimento si sofferma su due gare: la sfida a Legnano (12) darà una vera indicazione sui reali progressi dell’Eurobasket Roma (6), fin qui non ancora capace di infilare due vittorie consecutive in stagione. E gli Knights, a maggior ragione se feriti da due KO di fila (anche a loro non era mai capitato) venderanno carissima la pelle. Proprio contro i biancorossi di coach Ferrari si è invece rilanciata Tortona (10), dopo un periodo di involuzione: con un Gergati in più nel motore, i Leoni aspettano Trapani (10) in una gara che consentirà alla vincente di rimanere a strettissimo contatto dalla zona di testa.

Ad Est l’imbattibilità stagionale della capolista Trieste (16) sarà messa alla prova sul parquet di Ferrara (10), tra i più caldi del momento. La Bondi viene infatti da quattro vittorie nelle ultime cinque gare, marchiate da Cortese (23.5 punti a partita con 18 triple realizzate) ed un Hall animalesco a rimbalzo (18.5 di media nel suddetto poker di successi). Le recenti vittorie hanno allontanato il periodo difficile per Ravenna (10) e Verona (8), che si sfidano per scalare posizioni nell’ingarbugliata fascia di mezzo in classifica.

WARNING: PUNTI PESANTI

Valgono doppio i punti in palio nel weekend a Imola e Piacenza: l’Andrea Costa (6) riceve una diretta concorrente alla salvezza come Bergamo (4) per ritrovare quel successo interno che manca dalla seconda giornata. Ma la squadra di Ciocca dopo l’adattamento iniziale sembra aver preso le misure al campionato, segnali che andranno confermati nel tour-de- force di quattro partite in dodici giorni che comincerà proprio al PalaRuggi. Fin qui non ha invece ancora convinto l’Assigeco (6) di coach Zanchi, che riceve un Orzinuovi (4) riabilitata dal restyling di mercato: Strautins e soprattutto Raffa (56 punti in due partite) sembrano aver dato nuova linfa all’Agribertocchi. Anche questa, una gara da circoletto rosso per entrambe.

Nel girone Ovest la situazione di Napoli (2) è davvero complicata: il Cuore Basket ultimo in classifica non può permettersi un ulteriore passo falso, pur se al PalaBarbuto arriverà una Cagliari (10) in gran forma e da annoverare finora tra le sorprese positive del girone. Anche a Treviglio (6) la gara è di quelle delicate: la Remer, al di là dei tanti problemi fisici vicino a canestro, deve ricominciare a correre dopo il brusco stop impostogli dall’Eurobasket. Ma Siena (6), tra le più deludenti finora nel rapporto potenziale/classifica, ha estremo bisogno di sbloccarsi in trasferta.

@BloisStefano

GUARDA IL PODCAST SULLA 10^ GIORNATA GIRONE EST

GUARDA IL PODCAST SULLA 10^ GIORNATA GIRONE OVEST

 

DOMENICA ALLE ORE 10:00 IN DIRETTA

SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Girone Est, la Classifica dopo la 10^ giornata.
Verso Rieti-Casale, Ramondino: "Sarà una trasferta molto difficile."