Sarà il PalaLottomatica la "nuova" casa della Virtus Roma.

09.06.2018 14:09

a cura di Edoardo Caianiello

La Virtus Roma comunica di aver raggiunto un accordo con All Events Spa per l’utilizzo del PalaLottomatica di Roma per le gare casalinghe delle prossime tre stagioni sportive”. Sono queste le parole che hanno dato il buongiorno ai tifosi capitolini, che iniziano a tastare con mano il nuovo corso della Virtus Roma.

Torniamo a casa”, questo lo slogan che accompagna il tam tam mediatico della notizia tra i tifosi della Virtus Roma. Totalmente spazzata via l’indiscrezione delle sole nove partite stagionali con un accordo che lascia sinceramente sbalorditi per impatto mediatico, di rilancio dell’immagine ed impegno economico, quantificabile con una cifra vicina ai trecento mila euro a stagione per l’affitto della struttura. “Anche la struttura di gioco è alla base del nuovo corso e in quest’ottica il ritorno al Palazzo conferisce a ciò che stiamo facendo una importanza speciale. Torniamo nel luogo in cui la nostra società ha scritto pagine importanti della storia del basket. L’auspicio è di riportare la Virtus dove merita, con un progetto moderno e ben strutturato”. Parola del presidente Toti, a commento della notizia odierna e del nuovo progetto che dunque non ha visto l’ingresso direttamente della tanto nominata Be Consulting ma di singoli individui, specialisti del settore, che certamente fanno riferimento alla società poc’anzi nominata.
 

Parquet. Un campo del genere merita una squadra “importante” ed è questa la direzione verso cui si sta lavorando: assodate le conferme di Chessa e Baldasso (che gode anche dello stato di Under), si attende al netto di clamorosi colpi di scena, il rinnovo anche di Aristide Landi, che potrebbe festeggiare un nuovo corso sportivo insieme ad una meravigliosa prima paternità.

Rullo sembra orientato al rinnovo con la compagine sarda della Dinamo Lab. Si sondano con attenzione le situazioni di Marco Santiangeli e come riporta Spicchi d’Arancia anche quella di Mitchel Poletti e di Marques Green, folletto dalla grande esperienza con passaporto macedone.

@edoardocaia 

Risultati playoff 2018.
Verso Trieste-Casale G1, Ramondino: "Sfida ai massimi livelli".