I provvedimenti disciplinari dopo la 27^ giornata.

03.04.2018 14:38

Con il posticipo tra Ravenna e Treviso alle spalle e smaltiti gli zuccheri della Pasqua, ecco i provvedimenti disciplinari della 27^ giornata.

GIRONE EST

FERRARA: ammenda di 500,00 euro per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

FORTITUDO BOLOGNA: ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (mancato funzionamento dell'impianto per l'esecuzione dell'inno nazionale).

RAVENNA: ammenda di 540,00 euro per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri; per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e sporadico, senza colpire e per lancio di oggetti contundenti (accendino e moneta) isolato e sporadico, senza colpire.

KYNDALL DYKES (UDINE): squalifica tesserato per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri a fine gara.

IMOLA: ammenda di 500,00 euro per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

GIRONE OVEST

NAPOLI ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (stop lamp), con recidiva specifica e diffida.

PATRIZIO MARIA DE SANTIS (RIETI): ammonizione per aver protestato platealmente, a fine gara, avverso decisioni arbitrali.

ANDREA SCATOLETTI (RIETI): ammonizione perchè a fine gara protestava platealmente avverso decisioni arbitrali.

LEGNANO: ammenda di 500,00 euro per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

LEGNANO ammenda di 1.500,00 euro per guasto delle attrezzature obbligatorie (stop lamp), con recidiva specifica e diffida.

TORTONA ammenda di 250,00 euro per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

TRAPANI ammenda di 250,00 euro per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

CASALE MONFERRATO: ammenda di 500,00 euro per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

CLICCA QUI ER LA CLASSIFICA MULTE

Brutta tegola sul finale di stagione della NPC Rieti.
Mantova, salta anche la panchina degli Stings. Esonerato Davide Lamma.