GIRONE OVEST

Virtus e Roseto a caccia della salvezza senza passare dal secondo turno.

29.04.2018 09:45

a cura di Leonardo Mariano

Cominciano i playout di Serie A2 e nella capitale si sfidano la Virtus Roma e i Roseto Sharks, rispettivamente 14^ in classifica ad Ovest e 15^ ad Est.

La Virtus che nel corso della stagione ha cambiato ben tre allenatori, sembra aver trovato il giusto assetto con il ritorno in panchina di Piero Bucchi che contro gli Sharks predica determinazione e freddezza per vincere gara 1, cercando di muovere bene la palla in attacco e di conseguenza giocare una buona pallacanestro fatta di concentrazione nei due lati del campo di gioco. La squadra capitolina può contare sul forte apporto del duo USA Thomas-Roberts, capace di mettere a segno quasi 40 punti di media e 13 rimbalzi, e sull’esperto nucleo di italiani, dall’ex Giuliano Maresca all’ultimo arrivato Raucci, che sicuramente sapranno avere la lucidità necessaria nei momenti di difficoltà.

Roseto, invece, si presenta a Roma non in buone condizioni fisiche, visto che Carlino, Ogide e Marulli non sono stati al meglio durante la settimana, mentre capitan Casagrande, altro ex della gara, sembra recuperato. Coach Di Paolantonio sa che la compagine avversaria è forte e che il suo valore non rispecchia l’andamento avuto nella regular season, ma Roseto può giocarsela fino in fondo con umiltà e testa bassa, cercando di non lasciare vita facile alla Virtus. L’obiettivo dei biancazzurri è quello di avere la serenità necessaria di chi vuole salvarsi il prima possibile, giocando la propria pallacanestro e non quella degli avversari.

Palla a due alle ore 18:00 di domenica 29 aprile al PalaTiziano di Roma agli ordini della terna arbitrale composta da Pepponi, Terranova e Maffei

I ROSTER

VIRTUS ROMA: Thomas, Maresca, Parente, Chessa, Raucci, Vedovato, Baldasso, Landi, Lucarelli, Roberts, Spizzichino. Coach: Bucchi

ROSETO SHARKS: Marulli, Contento, Ogide, Carlino, Casagrande, Di Bonaventura, Infante, Zampini, Lusvarghi, Lupusor. Coach: Di Paolantonio

Verso Treviso-Trapani G1, Pillastrini: "Non sarà facile."
Playout 2018, i risultati di domenica 29 aprile.