GIRONE EST

Udine si mangia Roseto. Gli Sharks tengono solo due quarti.

18.11.2018 20:14

a cura di Leonardo Mariano

Finisce anche la giornata numero 8 di Serie A2 e Udine si impone su Roseto con il risultato finale di 76 a 59.

Vittoria meritata per i ragazzi di coach Cavina che hanno preso il largo dal terzo quarto in poi senza voltarsi mai indietro. A volte troppo facile per la G.S.A. Udine andare a canestro ed accumulare quel vantaggio che Roseto non è riuscita, ogni volta, a ricucire. Il controllo della gara, tuttavia, è sempre stato dei padroni di casa che hanno messo in campo una difesa aggressiva e tosta che non ha concesso agli avversari un solo canestro semplice, come dimostrato dalle scarse percentuali realizzative. Inoltre un grande gioco corale ha mandato in bambola la difesa rosetana, che non è più riuscita stare dietro al proprio uomo e faticando tremendamente.

Roseto dura quindi solo due quarti, riuscendo a rimanere a contatto con la G.S.A. grazie ad alcune invenzioni di capitan Bushati e ai canestri di Sherrod, ma senza avere mai l’impressione di portare l’inerzia completamente dalla propria parte. Per il resto sicuramente saranno delusi gli scout NBA arrivati al PalaCarnera per osservare i giovani prospetti degli Sharks, che non hanno fatto una grandissima figura. Un brutto gioco messo in campo dai biancazzurri, faticando enormemente ad entrare in ritmo in attacco e lasciando dietro troppo spazio alla classe di Powell, Cortese e Simpson. È palese la mancanza di un playmaker ragionatore che faccia girare la squadra diversamente, dato che spremere Person e Bushati nello spot numero 1 li taglia fuori dai canestri che loro, invece, dovrebbero realizzare. Coach D’Arcangeli dovrà rivedere sicuramente qualcosa per quanto riguarda le sue priorità e trovare al più presto la giusta gerarchia da mandare sul parquet.

UDINE 76 ROSETO 59

Parziali: 15-18; 35-30 (18-12); 59-47 (26-17); 76-59 (17-12).

UDINE: Cortese 16, Penna, Nikolic S., Visentini, Pellegrino 11, Simpson 13, Mortellaro 6, Spanghero 2, Genovese, Powell 20, Pinton 8. All.: Cavina

ROSETO: Person Jr. 12, Rodriguez, Ianelli ne, Penè, Nikolic L. 2, Eboua, Sherrod 15, Akele 13, Alibegovic ne, Pierich 3, Bushati 14, Bayehe. All.: D’Arcangeli

Udine - Tiri da 2: 13/31. Tiri da 3: 9/26. Tiri liberi: 23/29. Rimbalzi: 43 (30+13).

Roseto - Tiri da 2: 17/30. Tiri da 3: 7/27. Tiri liberi: 4/8. Rimbalzi: 37 (26+11).

MVP: Marshawn Powell

Girone Est, risultati e classifica dopo l'ottava giornata
Battuta anche Trapani. La Virtus Roma si conferma sola al comando!