Tutto (troppo) facile per la Virtus Roma! Scaligera asfaltata.

01.03.2019 14:32

È la Virtus Roma la prima semifinalista della Coppa Italia 2019. I capitolini superano agevolmente Verona con una prova solida e costante in cui non c'è mai stata l'impressione che la Tezenis potesse in nessun modo ribaltare la partita. Come di consueto, a farla da padrone è Henry Sims autore di una doppia-doppia da 21 punti e 10 rimbalzi a cui ha aggiunto anche una stoppata e ben cinque assist.

Le assenze di Henderson e Udom tra i gialloblù fanno scopa con quelle di Sandri e Chessa sul fronte romano in quello che, sulla carta, doveva essere il match più equilibrato dei quarti e che, di fatto, è durato qualche minuto, il tempo di vedere Verona in vantaggio sul 6-4 e prima che gli uomini di coach Dalmonte scomparissero dalla partita. La Virtus ha chiuso il primo quarto sul +10, il secondo sul +19 ed il terzo sul +27, la Scaligera ha trovato un pò di continuità soltanto nell'ultima frazione, in pieno garbage time, tornando sul -13 a tre minuti dalla sirena finale. Troppo poco per impensierire la capolista ad ovest, meritatamente semifinalista di questa edizione di Coppa Italia. Moore e compagni se la vedranno domani con la vincente della sfida tra Fortitudo Bologna e Latina. 

VIRTUS ROMA 77 VERONA 60

Virtus Roma: Alibegovic 8, Lucarelli 2, Moore 15, Sandri ne, Baldasso 0, Saccaggi 10, Landi 11, Prandin 7, Sims 21, Santiangeli 3.

Verona: Poletti 13, Candussi 8, Ferguson 11, Amato 7, Dieng 6, Ikangi 5, Quarisa 2, Severini 8.

Girone Ovest, i risultati e la classifica dopo la 23^ giornata
Nessuna sorpresa: Treviso batte Latina e vola in semifinale con un super Logan.