GIRONE OVEST

Verso Bergamo-Biella, match per confermarsi nella parte alta della classifica.

I lombardi sono sorprendentemente ma meritatamente al secondo posto, i piemontesi sono terzi.

09.11.2018 10:03

a cura di Daniele Ronzoni

Bergamo seconda a otto punti e Biella terza a quota sei: è questa la situazione di classifica alla vigilia delle settima giornata di campionato del girone Ovest di A2, che vedrà i ragazzi di coach Carrea andare al PalaAgnelli a far visita ai gialloneri.

Capitan Sergio e compagni rappresentano l’attuale sorpresa del campionato: partiti con l’obiettivo della salvezza – che tale rimane – hanno però dimostrato di avere le carte in regola per potersi giocare un ruolo più importante in questa stagione, come si evince anche dall’ultimo successo sul difficile parquet di Capo d’Orlando. Biella, invece, reduce da due vittorie consecutive contro Treviglio e Legnano, deve la sua posizione in classifica alle sconfitte contro Agrigento, Virtus Roma e Orlandina, arrivate tutte al termine di grandi prestazioni.

In casa BB14 fari puntati su Roderick e Taylor: il numero 8 giallonero non ha ancora chiuso una partita senza realizzare una doppia doppia (con addirittura una tripla doppia contro la Virtus Roma), mentre il playmaker classe ’94 ha avuto un impatto superiore a quello che si sarebbe potuto immaginare. Attenzione anche a Giovani Fattori, sempre in doppia cifra nelle ultime due uscite e con quasi il 60% di realizzazione da tre.

Dall’altro lato del pitturato, però, i ragazzi di coach Dell’Agnello dovranno essere bravi a limitare DeShawn Sims, giocatore capace di spostare gli equilibri grazie ad un fisico possente unito ad un’incredibile esplosività. Il numero 18 di Biella ha una media di 20.5 punti a partita e in tutto il campionato di A2 sono pochi i lunghi in grado di marcarlo. A supportarlo ci saranno KT Harrell (18.5 pt di media) e Carl Wheatle, neo-capitano promosso quest’anno in quintetto grazie alle prestazioni delle ultime stagioni.

Un dato statistico importante riguardo al match è che si sfidano due delle tre migliori difese di questo inizio di campionato: Bergamo è la terza miglior difesa con 442 punti subiti mentre Biella è appena sopra, al secondo posto, con 413 punti subiti (il gradino più alto del podio è occupato da Rieti con 408). Quale delle due squadre riuscirà meglio a scardinare la difesa avversaria? Palla a due sabato 10 novembre alle 20.30 al PalaAgnelli di Bergamo.

 
Bergamo fa il colpo in trasferta: Capo d’Orlando sconfitta 89-90 all’overtime.
Quarta vittoria interna consecutiva per la Leonis! Al Ponte Grande cade anche Legnano.