GIRONE OVEST

Verso casale-Biella, Carrea: "La Junior ha punti deboli."

Il coach dell'Eurotrend presenta il big match di giornata a ovest.

22.12.2017 15:46

 

Casale-Biella non è solo un derby ma soprattutto il big match di giornata ad ovest tra la prima e la seconda in classifica distanti soltanto due punti. Coach Michele Carrea presenta la sfida.

"Casale sicuramente ha punti deboli, anche perché macchine da guerra costruite senza possibilità di essere inceppate non ce ne sono né in A2 né nel campionato superiore. Il difficile è individuare i giusti punti di debolezza. Punti forti e punti deboli emergono sempre se si affronta la gara con adeguati livelli di energia e tensione. Se non si è precisi nel togliere i punti di forza, gli avversari possono poi prendere fiducia anche sui loro punti di debolezza. A Casale sarà fondamentale scendere in campo con un approccio convinto. Dovremo accettare il fatto che subiremo canestri e che probabilmente i nostri avversari avranno le capacità di toglierci alcune situazioni di gioco; in quel caso dovremo essere bravi a trovare seconde, terze, quarte opzioni e costringere la Novipiù ad andarsi. Tutto questo sarà figlio della convinzione e dell'energia con cui porteremo sul parquet il nostro piano partita. Il progetto di Casale mi appassiona e penso abbia analogie con il nostro. Solo alcune, perché, rispetto a noi, la Novipiù ad esempio sta preseguendo una linea tecnica di continuità col pacchetto italiani. A differenza nostra però ha cambiato entrambi gli stranieri. I giovani invece hanno un ruolo importante in entrambi i roster, così come le guide tecniche sono lunghe. Sostenere queste realtà, credo sarebbe buona cosa per tutto il campionato di A2."

GUARDA LA PRESENTAZIONE DELLA 13^ GIORNATA

Verso Trieste-Piacenza, Dalmasson: "Siamo consapevoli di dover riprendere un cammino."
Verso Trapani-Viola, Calvani: "La Lighthouse è una squadra in salute."