GIRONE EST

Jesi, Lardinelli: "Staff al lavoro per la fima di un play ed un lungo."

L'Aurora deve coprire la partenza di Brown e l'infortunio di Quarisa.

15.01.2018 14:30

 

Settima sconfitta nelle ultime otto giornate per Jesi che deve provare a cambiare rotta velocemente tornando ad essere la squadra che abbiamo ammirato ed elogiato nella prima parte del girone di andata. Per farlo ci sarà bisogno di un paio di interventi sul mercato come dichiarato dall'Amministratore Unico Altero Lardinelli.

"Sento in giro un comprensibile scoramento dei nostri tifosi e qualche cenno di critica e lo apprezzo perché ciò significa che, dopo anni di pericolosa indifferenza, è tornato il vero attaccamento a questa squadra e a questa società. Ai nostri tifosi posso garantire che il nostro staff è a lavoro alacremente in una fase di mercato estremamente complicata per chi, come noi, non vuole andare a cercare un giocatore qualsiasi per ricomporre numericamente l’organico  ma punta a profili di spessore in grado di avere un impatto vero sui risultati della squadra. Abbiamo contatti avviati per dare a coach Cagnazzo un playmaker ed un lungo di livello e mi auguro di riuscire entro brevissimo tempo, grazie ad un bel lavoro di gruppo, ad annunciarne la firma. Se tutto andrà bene sono fiducioso che questa squadra potrà ancora lottare per un risultato importante. Siamo sul pezzo, squadra e staff ce la stanno mettendo tutta e ho fiducia che possa essere un obiettivo percorribile. Ai nostri tifosi chiedo di starci vicini, quella di domenica è una partita importante , sia per il blasone dei nostri avversari, sia, soprattutto, per muovere una classifica purtroppo ferma da troppo tempo. Se ci state vicino tutto sarà ancora alla portata della Termoforgia, dell’Aurora basket e del pubblico jesino."

 

GIOVEDÌ ORE 19:00 SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Biella asfalta Cagliari, Carrea: "Ci siamo presentati bene a questo girone di ritorno."
We're all flopping monkeys.