Biella, ufficiale anche la firma di Giovanni Vildera.

16.06.2018 11:28

Pallacanestro Biella comunica di aver formalizzato l'accordo per la stagione 2018/2019 con l’atleta Giovanni Vildera, centro di 205 cm proveniente dalla Mens Sana Siena.

Nato a Montebelluna, in provincia di Treviso, il 4 marzo 1995, Giovanni è un prodotto del Settore Giovanile della Reyer Venezia. Ha militato nel vivaio reyerino fino alla stagione 2013/2014 per poi aggregarsi alla prima squadra, impegnata nella massima serie, e negli stessi anni ha indossato i colori della Pallacanestro Favaro nelle categorie minori. È passato alla Fulgor Omegna nell'estate del 2014 e in Piemonte ha giocato nella terza categoria nazionale (l'ex A2 Silver) e, l'anno successivo, in Serie A2. Nel 2016 poi il trasferimento a Siena, alla Mens Sana, per una positiva parentesi della sua carriera chiusa al termine della stagione appena trascorsa. Da biancoverde ha collezionato in un biennio oltre 50 presenze in campo con ottime percentuali nel tiro da due (quest'anno pari al 55%). Conta diverse presenze con le Nazionali Azzurre giovanili: ha partecipato agli Europei con l'Under 16 nel 2011, l'Under 18 nel 2013 e l'Under 20 nel 2015. A Biella ritrova il suo compagno di squadra a Siena Lorenzo Saccaggi, anch'egli fresco di firma con il Club rossoblù.

Michele Carrea, capo allenatore di Pallacanestro Biella, commenta: «Siamo molto contenti di aver raggiunto un accordo con Giovanni Vildera, giocatore che conosco e che seguo da tanto tempo. Il nostro destino si è incrociato fin dal Settore Giovanile, io sulla panchina di Casalpusterlengo e lui protagonista con la maglia della Reyer Venezia nella finale scudetto Under 19 del 2014. Ho seguito in questi anni il suo percorso sportivo che sicuramente ha visto nell'ultima stagione un momento di grande crescita: a Siena ha saputo affermarsi come atleta solido per il campionato di A2. La nostra e la sua aspettativa è continuare su questa strada consapevoli che i margini di crescita ci sono e sono importanti. Per questo motivo riteniamo Giovanni un giocatore adatto al progetto tecnico che stiamo costruendo e alle caratteristiche del nostro Club».

Udine, dopo Cortese ecco Marshawn Powell.
Montegranaro, Filippo Testa è il primo innesto della Poderosa.