GIRONE OVEST

La dura vita dell'allenatore ad ovest.

Salta la quinta panchina, esonerato anche Francesco Ponticiello.

05.12.2017 08:03

 

a cura di Antonio Mangiola

Iniziamo dal comunicato stampa emesso ieri dal Cuore Napoli Basket che, all'indomani dell'importante successo contro Cagliari, intorno alle 22:00 comunica: 

"La società sportiva Generazione Vincente Sèleco Cuore Napoli Basket rende noto di aver sollevato Francesco Ponticiello dall’incarico di head coach. La decisione dell’esonero dalla conduzione tecnica della squadra è stata comunicata questo pomeriggio al tecnico napoletano. Resta immutata la grandissima riconoscenza per la stagione vincente dello scorso anno e la grande stima per l’impegno e l’abnegazione sul lavoro che ha sempre dimostrato. Per ora la squadra sarà affidata ai coach Armando Trojano ed Aldo Russo." 

Con Francesco Ponticiello salgono a cinque gli allenatori del girone ovest "sollevati dall'incarico" nelle prime dieci giornate di campionato con una media di un coach a casa ogni 80 minuti di gioco, supplementari esclusi. Un turbinio di eliminazioni dal gioco al ritmo di un Grande Fratello, di un X Factor. Bonora, Griccioli, Nunzi, Corbani avevano preceduto il collega nelle settimane precedenti permettendo al girone ovest, per una volta, di "primeggiare" nei confronti dell'altro lato di Italia  costretto, in questa "specialità, ad inseguire gli occidentali (tutti in sella - per ora - gli allenatori del girone est). Dopo l'esonero a scoppio ritardato, quello in nome dello spettacolo, quello a furor di popolo e quello telefonico, il campionario di "sollevamenti" si arricchisce dell'esonero dopo una vittoria aspettando (non augurandocelo), altre varietà ad oggi sconosciute, la stagione è ancora lunga. È dura la vita se sei un allenatore ad ovest...

@MangiolaAntonio

 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

CLICCA QUI

Udine, Mauro Pinton si sottoporrà ad intervento chirurgico.
Casale, ancora un infortunio! Frattura scomposta dello scafoide per Simone Bellan.