GIRONE EST

La Bondi ha la meglio in un finale punto a punto. Hall e compagni battono Ravenna.

Torna al successo il Kleb dopo 3 sconfitte, ancora una sconfitta al rush finale per Ravenna.

28.10.2017 22:15

 

a cura di Antonio Mangiola

Torna al successo il Kleb Basket Ferrara e lo fa davanti ai propri tifosi, senza l'infortunato Eric Rush e battendo in rimonta una signora squadra come Ravenna che, a sua volta priva di un giocatore importante come Masciadri, anche questa volta, come già capitato a Udine, vede svanire il successo on the road per un possesso di differenza. Partita divisa equamente in due con gli ospiti in comando nei primi venti minuti ed i padroni di casa protagonisti dei secondi venti ma, facendo la somma tra dare e avere, il tabellone al 40' dice che gli uomini di coach Martelossi hanno messo due punti in più degli avversari ed aggiungono due preziosissimi punti in classifica. Nei primi due quarti gli uomini di coach Martino, grazie ad un super Giachetti (23 punti e 6 assist), ad un Rice a tratti devastante (23 punti con 5/7 da 3) ma anche grazie ad un efficacissimo Chiumenti (19 punti, 6 rimbalzi e 3 assist) sempre al posto giusto a far la cosa giusta, guidano le danze raggiungendo anche la doppia cifra di vantaggio e facendo apparire gli spettri di un poco edificante poker di sconfitte consecutive per gli estensi. Al ritorno in campo dall'intervallo lungo Hall (20 punti e 18 rimbalzi) e Cortese (20 punti e 4 assist), possono tirare il fiato per qualche minuto dopo essere stati, mettendosi in proprio, i più efficaci terminali offensivi del Kleb nella prima parte di gara. A metterne otto in un amen ci pensa Molinaro che, insieme ad un paio di fischi molto contestati dai tifosi locali, rimette in partita il pubblico del PalaFerrara ed apre la strada verso un entusiasmante finale punto a punto in cui saltano completamente le logiche di costruzione del gioco e si prova a vincere la gara attraverso le individualità più spiccate. Hall fallisce una tripla dal parcheggio con tanti minuti ancora a disposizione ma Rice dall'altra parte lo grazia per due volte con un paio di conclusioni quantomeno forzate e prese con un pò troppa fretta. Ed allora il pubblico di Ferrara può tornare a far festa e coach Martelossi ed il suo staff possono prepararsi ad una settimana di lavoro un pò più serena di quella appena trascorsa. 

Nel prossimo ancora destini incrociati per le due squadre con il Kleb Basket Ferrara che andrà in Friuli per affrontare Udine mentre Ravenna ospiterà i giuliani dell'Alma Trieste.

Ferrara: Brilli ne, Patroncini ne, Hall 20, Fantoni 13, Carella ne, Molinaro 14, Cortese 20, Venuto 7, Panni 3, Moreno 7. 

Ravenna: Montano 1, Sgorbati 3, Giachetti 23, Chiumenti 19, Raschi 4, Esposito 0, Masciadri ne,  Cinti ne, Vitale ne, Rice 23, Grant 9.

@MangiolaAntonio

I PRONOSTICI SULLA 5^ GIORNATA DI SERIE A2

DOMENICA SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Verso Treviso-Montegranaro, il report di Nicoletta Canapa al "Poderosa Caffè".
I risultati finali e le classifiche dopo la 5^ giornata.