GIRONE OVEST

La Leonis Roma divora Bergamo: finisce 96-70 per i capitolini.

Grande prestazione dei padroni di casa contro una BB14 troppo arrendevole.

24.02.2019 10:16

a cura di Daniele Ronzoni

L’anticipo della 23a giornata di A2 del Pala Ponte Grande sorride all’EBK: i padroni di casa hanno la meglio contro una Bergamo Basket non in serata in cui sono in pochi a salvarsi. Grazie a questa vittoria, i capitolini salgono a quota 20 punti in classifica, mentre i gialloneri – ora attesi dall’impegno in Coppa Italia contro Montegranaro – rimangono fermi a 28 rischiando l’aggancio da parte di Treviglio e Latina.

La patita inizia in maniera combattuta, con Fattori e Roderick che aprono le danze e il duo Jones-Fall che si fa trovare presente (8-7 al 5’). L’equilibrio è rotto dal parziale di 9-2 dei padroni di casa, che permette loro di andare al primo mini risposo avanti 17-9. Al rientro sul parquet Jones realizza da tre e l’EBK tocca la doppia cifra di vantaggio. È Zugno a cronometro fermo a interrompere il parziale di 8-0 dei capitolini, ma è un fuoco di paglia, e Hollis e Loschi portano l’EBK sul +14 (26- 12). Bergamo non reagisce, Roma ne approfitta e il divario cresce: si va negli spogliatoi sul 43-27. Dopo una prima fase di assestamento, nel terzo quarto Fattori e Benvenuti provano a recuperare un match già indirizzato su binari ben precisi ma la BB14 non scende mai sotto le 11 lunghezze di svantaggio (53-42). Troppo comodo per la Leonis, che tiene in mano le redini della partita e allunga nuovamente grazie ai 4 di Infante e a quelli di Jones, che permettono ai ragazzi di coach Nunzi di chiudere il terzo quarto sul 62-42. Il parziale di 6-0 con cui si apre l’ultimo quarto taglia definitivamente le gambe alla partita: gli ultimi minuti sono di gestione per la Leonis e di rammarico per Bergamo. La tripla di Rocchi – all’esordio assoluto – chiude il match sul 96-70.

Importante vittoria per la Leonis, che vede la zona retrocessione sempre più lontana. Per la BB14, invece, un nuovo passo falso, non il miglior biglietto da visita per presentarsi al debutto in Coppa Italia. Da segnalare l’espulsione di coach Dell’Agnello per doppio fallo tecnico e quelle di Roderick e Amici per reciproche scorrettezze.

CLICCA QUI PER LA SALA STAMPA DI COACH NUNZI

CLICCA QUI PER LA SALA STAMPA DI COACH DELL'AGNELLO

Leonis Roma – Bergamo Basket (17-9, 43-27; 62-42, 96-70)
LEONIS ROMA: Fanti* (2), Jones* (32), Amici* (11), Hollis* (11), Fall* (12); Loschi (11), Infante (6), Bushati (8), Bonessio (0), Cianci (0), Santini (0), Rocchi (3).
BERGAMO: Taylor* (17), Roderick* (5), Sergio* (3), Fattori* (12), Benvenuti* (16); Zucca (2), Casella (8), Zugno (7), Bedini (0), Piccoli (n.e.).

Hollis ospita la sua ex squadra: Leonis-Bergamo apre la 23^ giornata.
Roseto non fa sconti in casa: anche Udine va KO.