GIRONE EST

Le pagelle di Roseto-Bergamo.

19.02.2018 10:07

a cura di Denis Fragasso

Vittoria fondamentale per Roseto che, battendo Bergamo al PalaMaggetti, abbandona l'ultimo posto in classifica. Ecco le pagelle dello scontro salvezza della 22^ giornata.

ROSETO SHARKS

Marulli 7: 18 punti, con un notevole 5 su 6 da tre e sono bombe davvero pesanti.
Carlino 6,5: non è al meglio fisicamente e lo si vede, soprattutto nelle percentuali dall'arco virile. Realizza però qualche buona penetrazione, smazzando anche 5 assist.
Casagrande 7: partita difensiva superba del capitano, che mette la museruola ad Hollis. Nei suoi 8 punti, mette a segno, anche una tripla, che segna il solco finale con Bergamo.
Luposor sv: sfortunatissimo, si fa male subito ed esce dalla contesa.
Ogide 7: mette a referto 16 punti, tirando con buone percentuali, arpionando 7 rimbalzi. Sembra, ormai, aver trovato la sua dimensione negli Sharks.
Contento 8: gioca praticamente da usa aggiunto, permettendo a Carlino, una serata senza straordinari. 21 punti, bombe di importanza capitale, una letteralmente inventata e grinta da vendere al chilo. Gladiatore.
Infante 6,5: 4 punti ma aiuta i suoi, collezionando 6 rimbalzi in 24 minuti.
Di Bonaventura 8: che dire, difende alla Leonard, prima su Solano, poi su un certo Hollis. Se poi, a questo, aggiungi anche 13 punti, con un 6 su 6 da due e chiudi il terzo quarto con un numero d’alta scuola, vuol dire che, forse il ragazzo sta maturando e potrebbe diventare un giocatore vero.
Zampini sv

BERGAMO BASKET

Ferri 5: 4 assist ma solo 3 punti in 31 minuti, prendendosi solo 2 tiri.
Solano 7: 17 punti e 5 assist, qualche palla persa ma nel complesso, è uno dei migliori di Bergamo.
Sergio 6,5: mortifero dall'arco virile, dove colleziona 12 dei suoi 14 punti totali. Si applica bene anche in difesa, cala nel finale, come tutti i suoi compagni.
Hollis 6: partita da doppia doppia, con 18 punti ed 11 rimbalzi. I numeri, peró, mentono, sulla sua reale partita. Perde ben 7 palloni, un'enormità per uno come lui. Invece di erigersi a leader dei suoi, a tratti, pare che
giochi in infradito.
Fattori 7: 16 punti per l'ex di giornata, che per più di 20 minuti, risulta un rebus per gli squali. Partita di grande sostanza per lui, che abbassa le percentuali nel finale.
Sanna 6: partita onesta, con 7 punti e 2 assist, in 18 minuti.
Bozzetto 6: prova a dare una mano sotto le plance, ci riesce in parte.
Mascherpa 4,5: 4 falli in 12 minuti, con -4 di valutazione, serataccia .
Cazzolato sv

Il presidente Pedone: "Non è accettabile un arbitraggio del genere."
Arriva il colpo on the road per la NPC. Espugnato il PalaOltrePò dopo un over time.