Il focus sulla 16^ giornata di Serie A2 Italia.

Stefano Blois ci presenta la prossima giornata di campionato.

12.01.2018 16:13

 

a cura di Stefano Blois

Si apre il girone di ritorno del campionato di A2, con la 16° giornata in programma questo weekend: diamo un’occhiata ai temi principali!

BIG MATCH: IL MEGLIO DELLA GIORNATA

La gara più affascinante del programma va in scena nell’anticipo di questa sera al PalaDozza: messe in cascina le Final Eight di Coppa Italia, la Fortitudo Bologna (22) ha l’opportunità di distanziare una diretta concorrente come Udine (20), che in caso di sconfitta si ritroverebbe a tre partite di distanza dall’Aquila. Ma contro l’APU GSA servirà una prova più continua rispetto alle ultime uscite, anche perchè la squadra di Lardo (3-1 di record contro le prime cinque) di timori reverenziali contro le big finora ne ha avuti pochissimi.

Ad Ovest la palma di big match spetta a Siena (12)-Casale Monferrato (26), nonostante le undici posizioni di differenza in classifica: quello della Mens Sana resta un parquet difficile da espugnare, ed i bianconeri di Mecacci fermando la capolista volterebbero al meglio pagina dopo un girone d’andata assai deludente. La capolista rimane ovviamente favorita, ma nelle ultime due trasferte ha rimediato altrettante sconfitte: domenica capiremo se si è trattata di una parentesi, o se qualche problemino in esterna comincia ad esserci.

ON FIRE: SPETTACOLO ASSICURATO

Tante le sfide interessanti nel girone occidentale: Scafati (18)-Rieti (14) mette di fronte una Givova semi-infallibile tra le mura amiche ad una delle quattro che vantano un record positivo in trasferta, l’unica tra quelle fuori dalla zona playoff. Proprio sbancando il PalaSojourner, ha nettamente rilanciato le sue quotazioni Legnano (18): ma l’ostacolo Virtus Roma (10), in crescita pur se mai vittoriosa in trasferta con Bechi, è tutt’altro che una passeggiata. Due importanti vittorie filate hanno spalancato orizzonti di classifica ben più rosei a Reggio Calabria (14), a patto che il magic-moment prosegui contro una Tortona (20) pericolosissima in trasferta.

Nell’altro girone, possibili fuochi d’artificio in Montegranaro (20)-Ferrara (14): la Poderosa vuole subito riprendere la marcia dopo il mancato approdo in Coppa Italia, gli estensi nel proprio vertiginoso up and down hanno mezzi e talento offensivo per vincere (e perdere) con chiunque.

WARNING: PUNTI PESANTI

Imola (14)-Forlì (12) non è mai una partita banale, e domenica mette in palio anche punti importanti per le rispettive stagioni: vincere significa allontanare ulteriormente il terzultimo posto e, soprattutto nel caso dell’Andrea Costa, strizzare addirittura l’occhio alla zona-playoff. La squadra di Valli fuori casa non ha ancora mai vinto, ma proprio per questo rompere il tabù nel derby (pur se giocato a Faenza) avrebbe un significato speciale.

Ad Ovest, Treviglio (10) dopo un girone d’andata difficile punta a voltare pagina ed iniziare un nuovo campionato, complice la rivoluzione del suo organico: il test interno contro Trapani (20) è subito un banco di prova importante, come lo sarà per i siciliani la reazione al brutto KO interno incassato da Cagliari (dopo aver chiuso a +19 il primo quarto) che non ha comunque impedito l’accesso alle F8. Latina (14) e Agrigento (16) condividono la serie di due sconfitte filate, ed una posizione di classifica ancora nel limbo: la gara del PalaBianchini può dare una prima impronta al girone di ritorno di entrambe.

@BloisStefano

 

GUARDA LA VIDEO-PRESENTAZIONE DELLA 16^ GIORNATA

Viola-Tortona sarà trasmessa in chiaro sul canale YouTube di LNP. QUI IL LINK
Verso Biella-Cagliari, Carrea: "Loro hanno una forte identità e consapevolezza dei propri mezzi."