GIRONE OVEST

Tortona regge fino al terzo quarto, poi è dominio BB14: finisce 85-76 per i gialloneri.

Strepitosa prova di Roderick che chiude con 24 punti, 10 rimbalzi, 11 assist, 10 falli subiti e 43 di valutazione.

20.04.2019 23:00

a cura di Daniele Ronzoni

Con più fatica del previsto, Bergamo vince l’ultima gara della regular season e – complice la sconfitta di Rieti contro Treviglio – chiude il campionato alla terza posizione: al PalaAgnelli una già salva Tortona regge bene fino al terzo quarto, salvo poi subire l’offensiva avversaria e cadere sotto i colpi di un Roderick incredibile. I ragazzi di coach Dell’Agnello affronteranno ora nel primo turno dei play-off Mantova, sesta forza del girone Est.

Parte meglio la BB14 che si porta avanti 5-2 grazie ai canestri di Roderick e Fattori che rispondono all’iniziale vantaggio di Spizzichini. Tortona alza il ritmo volando sul 7-12 e obbligando coach Dell’Agnello a chiamare minuto: al rientro in campo, Sergio e compagni piazzano un parziale di 6-0 (13-12) che permette alla BB14 di tornare avanti. Alibegovic a cronometro fermo sblocca i suoi, ma poi è nuovamente Bergamo a mettere la testa avanti e a chiudere il primo parziale avanti 21-20. In avvio di secondo quarto, Casella e Zucca portano Bergamo sul 27-20 facendo ben sperare i tifosi gialloneri ma la loro gioia dura poco: grazie al gioco sotto canestro di Garri (7/7 punti nei secondi 10’), Tortona riesce a pareggiare (31-31) e le successive triple di Ndoja e Bertone portano addirittura gli ospiti avanti. Poco prima del suono della sirena il reverse di Casella accorcia a due lo svantaggio della BB14 e si va negli spogliatoi sul 40-42. Dopo 2’ di gioco dal rientro in campo è Ndoja a segnare il primo canestro. Subito Roderick gli risponde aiutato da Casella, e proprio una tripla del numero 5 giallonero porta avanti la BB14 (47-45). Lydeka pareggia, Fattori la mette da tre, Spizzichini e Roderick si rispondono a vicenda ma poi sale in cattedra Alibegovic: tutti gli attacchi ospiti passano dalle mani del numero 7 bianconero, che permette a Tortona di chiudere il terzo quarto avanti 58-59. L’ultimo quarto è quello della svolta giallonera: i padroni di casa mettono subito la testa avanti, guadagnandosi un buon vantaggio e non rischiando quasi mai nulla. Sergio, Roderick e Benvenuti accrescono il vantaggio fino al +9 (76-67), prima che Alibegovic (26 punti totali) impensierisca la BB14 portando Tortona a -3 (79-76). Nel finale Roderick e Taylor hanno però il sangue freddo e a cronometro fermo fanno 4/4; l’appoggio di Casella sancisce il suo 16simo punto personale e fissa il punteggio sull’85-76 finale.

Bergamo Basket 85-76 Bertram Tortona (21-20, 19-22; 18-17, 27-17)
BERGAMO: Roderick (24p + 10r + 11a), Taylor (4), Fattori (12), Sergio (6), Benvenuti (); Zucca (10), Casella (16), Zugno (2), Bedini (0), Crimeni (n.e), Piccoli (n.e.), Marelli (n.e.).
TORTONA: Alibegovic (26), Ndoja (7), Bertone (14), Spizzichini (9), Lydeka (8); Viglianisi (3), Garri (7), Gergati (2), Blizzard (n.e.), Buffo (n.e.), Ugolini (n.e.), Lusvarghi (n.e.).

La Effe festeggia il ritorno in A, Roseto l'accesso ai playoff.
Pari e patta nella prima tra Virtus Roma e Fortitudo Bologna.