Il focus sulla 19^ giornata di Serie A2 Italia.

Stefano Blois ci presenta la prossima giornata di campionato.

02.02.2018 20:55

a cura di Stefano Blois

Tra poche ore si accenderanno nuovamente i riflettori sul campionato di A2, che manda in scena la quarta giornata di ritorno. Scopriamo insieme le sfide più interessanti!

BIG MATCH: IL MEGLIO DELLA GIORNATA

Ad Ovest due insidiosi impegni casalinghi attendono le prime due della classe, presumibilmente destinate a contendersi la leadership del girone fino alle ultime curve. Casale Monferrato (28) riceve una Treviglio (14) ben più pericolosa di quanto lasci intendere la classifica, anche visto il momento delle due squadre: l’incerottata Novipiù ha perso male a Reggio Calabria, la Remer vive il suo miglior momento stagionale con tre vittorie nelle ultime quattro. Neanche per Biella (26) si prospetta una passeggiata: Legnano (20) è cliente insidioso, anche se reduce dal tracollo interno contro Cagliari. E quella patita all’andata proprio contro gli Knights resta più larga sconfitta fin qui patita da un’Eurotrend comunque semi-infallibile anche quest’anno tra le mura amiche (8-1 il record casalingo).

Nell’altro girone il piatto forte di giornata va in scena al PalaOlimpia, con la sfida dal sapore playoff tra Verona (22) e Montegranaro (28). La Tezenis ha sofferto più del dovuto domenica scorsa contro Bergamo, ma in casa è un rullo compressore: otto vittorie su nove. Dovessero far cadere anche l’XL Extralight, gli scaligeri lancerebbero una seria candidatura ai primi quattro posti. Quella di Corbett e compagni è già certificata da un pezzo: piazzare un colpo esterno contro una big, come mai avvenuto finora quest’anno (escludendo la balbettante Treviso di inizio stagione) la renderebbe ancora più temibile.

ON FIRE: SPETTACOLO ASSICURATO

In Emilia-Romagna per questo weekend c’è davvero l’imbarazzo della scelta: il derby tra Imola (18) e Ravenna (24) oppone due squadre in fiducia e preannuncia spettacolo, come interessante sarà la sfida di Ferrara (16) dove la Bondi ha di fronte a sé quasi un ultimo treno-playoff contro una Mantova (22) che ha appena piazzato il colpo Legion. La serie di cinque vittorie filate per Treviso (20) sarà infine messa alla prova sul difficile parquet di Forlì (14), dove fin qui sono uscite indenni solo Ferrara e Udine.

Ad Ovest le due squadre più in forma del momento cercano di estendere ulteriormente il proprio stato di grazia: Reggio Calabria (20) viaggerà alla volta di Rieti (16), in una gara fondamentale anche per una NPC sospesa nel sottilissimo limbo tra playoff e playout. Scafati (24) punta invece sul fattore PalaMangano (8-1 in stagione) per restare agganciata alle primissime e mantenere l’imbattibilità nel girone di ritorno, che però è partito molto bene anche per l’Eurobasket Roma (14): vietato pensare ad una passeggiata.

WARNING: PUNTI PESANTI

Per una disperata Napoli (4) quello contro Siena (16) appare l’ultimo bivio per restare aggrappati al miracolo-salvezza: l’Azzurro non ha demeritato domenica scorsa a Latina, ma muovere la classifica è un imperativo pur se di fronte c’è una Mens Sana in ritrovata fiducia. Molto delicata la gara del PalaTiziano: ovviamente per una Virtus Roma (10) a -4 dalla salvezza diretta, ma anche per una Trapani (20) in totale involuzione con quattro sconfitte di fila a 93 punti subiti di media. Se una siciliana piange, l’altra di certo non ride: la serie nera di Agrigento (16) è arrivata a cinque, e dovesse proseguire anche contro Tortona (22) in casa Moncada ci sarebbe da preoccuparsi per davvero.

Ad Est il roboante successo di Roseto (6) su Orzinuovi (8) ed il colpo-Hollis piazzato da Bergamo (6) hanno riacceso l’interessante e per nulla scontata lotta nei bassifondi di classifica: per tutte e tre il prossimo scoglio è di quelli molto complicati, soprattutto per i lombardi stessi impegnati nel testa-coda sul parquet della capolista Trieste (28). A pochi chilometri di distanza gli Sharks proveranno a sgambettare Udine (22), mentre l’Orzibasket di coach Finelli può fregiarsi del fattore campo ma contro un avversario non proprio mansueto: la Fortitudo Bologna (26) seconda in classifica.

@BloisStefano

 

Verso Casale-Treviglio, Ramondino: "La Remer attraversa un periodo di ottima forma."
Verso Agrigento-Tortona, Pansa: "È una partita estremamente importante per entrambe le squadre."