GIRONE EST

Verso Bergamo-Forlì, atto conclusivo di un campionato non ancora chiuso.

20.04.2018 08:40

a cura di Daniele Ronzoni

Nell’ultima giornata di campionato il PalaNorda di Bergamo sarà il palcoscenico della sfida fra la Bergamo Basket 2014 e l’Unieuro Forlì, con le due squadre che si presentano all’atto conclusivo del campionato vivendo due situazioni differenti.

I biancorossi, già salvi, sono certi di terminare questa stagione al 12° posto alle spalle di Mantova: nemmeno la vittoria in terra orobica ed una contemporanea sconfitta di Mantova permetterebbero infatti ai ragazzi di coach Valli di superare gli Stings, in vantaggio nel computo degli scontri diretti. Tutt’altra storia invece per Bergamo: i gialloneri devono assolutamente far loro i due punti in palio e sperare che Ferrara batta Piacenza, risultato non impossibile visto che Hall e compagni devono guadagnarsi i play-off. In quel caso, la BB14 centrerebbe la salvezza diretta ai danni dell’Assigeco, che sarebbe quindi costretta a giocarsi la permanenza in A2 passando dai play-out essendo sotto 0-2 negli scontri diretti.

Differenti anche i risultati più recenti delle due squadre: se Forlì si è dimostrata solida in casa (4 vittorie nelle ultime 5 partite), lo stesso non si può dire per la partite disputate lontano dall’Unieuro Arena, dove capitan Castelli e compagni hanno inanellato 4 sconfitte consecutive. Bergamo, invece, si presenta alla sfida forte di una striscia aperta di 6 vittorie consecutive e certamente non vorrà gettare al vento l’opportunità di chiudere la stagione di fronte al pubblico amico con una vittoria, che potrebbe valere la permanenza diretta in A2.

All’andata – 15a giornata di campionato – Forlì ebbe la meglio in volata e riuscì ad imporsi 82-79 ai danni di Bergamo: per i romagnoli i migliori in campo furono Jackson (22 punti) e Naimy (17 punti e 6 rimbalzi); per i gialloneri, invece, Sergio con una sontuosa prestazione da 22 punti e Solano (11 punti e 7 assist). Palla a due domenica 22 aprile alle 18.00 al PalaNorda.

Legnano per i primi quattro posti, Rieti per i playoff.
Verso Biella-Treviglio, Carrea: "Chiudere al meglio la nostra regular season."