GIRONE OVEST

I Leoni mostrano i denti ed espugnano per primi il PalaBorsani.

Prima sconfitta interna per Legnano.

27.11.2017 21:15

 

a cura di Antonio Mangiola

Tortona torna al successo dopo due sconfitte consecutive, di cui l'ultima nel sentito derby interno contro la capolista Casale Monferrato, e lo fa espugnando per prima in stagione il PalaBorsani dove, fin qui, gli Knights avevano sempre vinto, anche abbastanza agevolmente, con l'avversario di turno.

Il monday night non ha un effetto particolarmente energetico per gli Knights che iniziano il match con la stessa fiacca e le medesime difficoltà che ognuno di noi ha il lunedì quando ci chiudiamo la porta alle spalle dirigendoci verso il luogo di lavoro dopo un week end di relax. Questo impatto morbido viene maggiormente evidenziato dal Derthona che, al contrario degli avversari, mettono tutta l'energia di questo mondo in difesa chiudendo aggressivamente tutti gli spazi e correndo più veloce della luce verso il canestro avversario. La doppia e differente velocità di impatto sul match delle due squadre porta i Leoni avanti al suono delle prime due sirene: 18-21 dopo i primi dieci minuti di gioco, 34-39 quando le squadre rientrano negli spogliatoi per l'intervallo lungo.

Gli Knights ritornano in campo provando a dare un'intensità diversa a questo nono turno del girone di andata ma i bianconeri tengono bene senza mostrare particolari flessioni tanto che, a dieci minuti dal termine, hanno addirittura aumentato il loro vantaggio sul 54-61. Per gli uomini di coach Ferrari è arrivato il momento di dare il tutto per tutto, Tortona sembra subire dal punto di vista della tenuta fisica dopo le tate energie profuse. Raivio e compagni impattano a sei minuti dal termine sul 65-65 e piazzano il sorpasso a quattro dall'ultima sirena sul 68-67. Il PalaBorsani entra appieno in partita ed il percorso sembra tutto in discesa per Legnano. Ma è proprio in questi ultimi minuti che i Leoni legittimano una meritata quanto importante vittoria piazzando un break di 12-2 che fissa il punteggio sul 70-79.

GUARDA LA SALA STAMPA DI COACH PANSA

GUARDA LA SALA STAMPA DI COACH FERRARI

KNIGHTS LEGNANO - BERTRAM DERTHONA 70-79 (18-21, 34-39, 54-61)

LEGNANO KNIGHTS: Tomasini 11 (1/3 da 2p, 1/3 da 3p), Zanelli 15 (2/3, 3/8), Roveda 1, Martini 9 (4/13, 0/1), Gazineo, Biraghi, Toscano 3 (1/1, 0/4), Berra ne, Tosi ne, Raivio 14 (5/13, 1/1), Mosley 11 (5/8), Pullazi 6 (1/2, 1/8). All. Mattia Ferrari

BERTRAM DERTHONA: Meluzzi 2 (1/1), Stefanelli 13 (0/2, 4/6), Sorokas 11 (5/7, 0/2), Radonjic, Divac, Apuzzo, Quaglia 2 (1/2), Garri 14 (3/5, 2/3), Johnson 22 (6/14, 2/6), Spanghero 15 (2/4, 3/4). All. Pansa

@MangiolaAntonio

Agrigento espugna il PalaSojourner. Passo indietro per la NPC.
Fortitudo, arriva Rosselli... chi parte tra Amici, Chillo e Italiano?